A. M. Homes

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
A.M. Homes

Amy Michael Homes (1961 – vivente), scrittrice statunitense.

Incipit di La fine di Alice[modifica]

Chi è questa lei che sembra avere una così tormentata propensione, una così strana inclinazione per la carne più fresca, da mettersi a raccontare una storia che indurrà qualcuno di voi a sorridere e ridere ma che farà bruciare altri dalla voglia di porre fine a questo incubo, a questo orrore? Chi è? Ciò che più vi sgomenterà è apprendere che costei siete voi o io, uno di noi. Sorpresa. Sorpresa.
E forse vi chiederete chi sono io per intromettermi, per pormi come suo e vostro tramite. Mio è l'eloquio, ritmo e prosodia di un vecchio e singolare individuo che è rimasto segregato per moltissimo tempo, colpevole di aver perseguito una sua particolare inclinazione.

Bibliografia[modifica]

  • A.M. Homes, La fine di Alice, traduzione di Francesco Bruno, RCS, 1997. ISBN 8817671886

Altri progetti[modifica]