Abraham Cowley

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Abraham Cowley

Abraham Cowley (1618 – 1667), poeta britannico.

  • Dio creò il primo giardino e Caino la prima città. (da The Garden, 1668)
  • È la curiosità che non meno della devozione forgia il pellegrino. (citato in Being Erica, episodio 1)
  • Il mondo è teatro di cambiamenti, e l'essere | Costante, nella Natura sarebbe incostanza. (da Inconstancy, in The Mistress)
  • La vita è un male incurabile. (da To Dr. Scarborough, 1656)
  • Insegnare a me l'amore? Ragiona con la testa piuttosto. | Io sono già maestro sommo. | [...] | Il Dio dell'Amore, se ne esiste veramente uno, | ha imparato l'amore da me.[1]
Teach me to love! go teach thyself more wit; | I chief professor am of it. | [...] | the God of Love, if such a thing there be, | may learn to love from me.[2]

Note[modifica]

  1. Citato in L'attimo fuggente.
  2. Da The Prophet in The Poems of Abraham Cowley, a cura di Samuel Johnson, Press of C. Whittingham, 1822, p. 42.

Altri progetti[modifica]