Agente 007 - Missione Goldfinger

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Agente 007 - Missione Goldfinger

Immagine Logo goldfinger de.svg.
Titolo originale Goldfinger
Paese Gran Bretagna
Anno 1964
Genere spionaggio, azione, avventura
Regia Guy Hamilton
Soggetto Missione Goldfinger
Sceneggiatura Paul Dehn Richard Maibaum
Produttore Harry Saltzman, Albert Broccoli
Attori

Agente 007 – Missione Goldfinger, film britannico del 1964 con Sean Connery, Bernard Lee e Cec Linder, regia di Guy Hamilton.

Frasi[modifica]

  • Figliola, ci sono delle cose che assolutamente non si fanno. Per esempio bere Dom Perignon del '53 a una temperatura superiore ai 4 gradi centigradi: sarebbe peggio che ascoltare i Beatles senza tappi nelle orecchie. (James Bond)
  • [Dopo aver folgorato il capungo nella vasca da bagno]
    Ridicolo. Assolutamente ridicolo. (James Bond)
Shocking, positively shocking.
  • L'uomo è salito in cima all'Everest e sceso fino in fondo all'oceano. Ha lanciato razzi sulla luna. Spaccato l'atomo. Compiuto miracoli in ogni campo dell'attività umana. Eccetto il crimine. (Goldfinger)

Dialoghi[modifica]

  • Bond: Si aspetta che io parli?
    Goldfinger: No, io mi aspetto che lei muoia! Non v'è nulla di cui lei mi possa parlare che non sappia di già.
  • Bond: Tu cosa ne sai in fatto di oro, Moneypenny?
    Moneypenny: Oh! Il solo che mi interessa è quello che si porta... sai, all'anulare della mano sinistra.
  • Bond: Dov'è la mia Bentley?
    Q: È un po' superata temo.
    Bond: A me è sempre andata bene.
    Q: Ordini di M, 007. Si servirà di questa Aston Martin db5 modificata.
  • Bond: Serviranno qualcosa da bere qui?
    Felix Leiter: L'ho già detto all'hostess: da bere per tre.
    Bond: Chi sono gli altri due?
    Felix Leiter: Ooh. È tutto per te.

Altri progetti[modifica]