Alan Lomax

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Alan Lomax

Alan Lomax (1915 – 2002) etnologo, antropologo e produttore discografico statunitense.

La terra del Blues[modifica]

Incipit[modifica]

C'è una vena impulsiva e romantica nella mia natura, che faccio fatica a controllare quando vado a caccia di canzoni. So che prima dovrei indossare il mio vestito migliore e far visita al sindaco e al professore di musica del posto, chieder loro consiglio e aiuto, ottenere il sostegno, e poi allontanarmi pian piano dall'ingresso principale per raggiungere i campi aperti sul retro, dove vivono davvero le canzoni. Ma i professori di musica con me si sentono a disagio e io sono infelice se non posso mettermi in camicia sportiva e blue jeans. Così anche dopo essere stato criticato, ammonito, arrestato e persino dopo che mi hanno sparato un paio di volte, continuo a tuffarmi direttamente nei fondali in cui vivono le canzoni e mi sorprendo sempre quando i rospi più grossi dello stagno iniziano a gracidare.

Citazioni[modifica]

  • L'hanno chiamata l'età dell'ansia, ma forse sarebbe meglio definire la nostra epoca "secolo del blues", in onore del malinconico genere musicale nato intorno al 1900 nel delta del mississippi. Il blues è da sempre un modo di essere, prima ancora che un tipo di musica. (1993, p. 15)
  • Tutti cominciamo a sperimentare la malinconica insoddisfazione che appesantiva i cuori dei neri del delta del Mississippi, la terra in cui e nato il Blues: un senso di anomia e alienazione, l'assenza di radici e antenati; la sensazione di essere merci più che persone.
  • Dalle parti di Clarksdale c'è un certo Muddy Waters che ha imparato da Little Robert e da me e mi dicono che è diventato un discreto musicista.[1] (1993, p. 32)
  • Con gli strumenti elettrici di Muddy Waters e degli altri suonatori di blues urbano, la sonorità elettrica sostituì quella del metallo e del legno e la chitarra cominciò a perdere la sua voce umana. (1993, p. 312)
  • Ora che in tutto il mondo la gente comincia a sentire il gusto amaro dell'epoca postindustriale, il blues del delta ha trovato un pubblico mondiale.
  • Nel sud ogni contea è un piccolo impero con la propria autonomia; il sistema governativo delle contee permette, con un piccolo numero di voti, di determinare lo stile di vita; una contea può votare per il proibizionismo, mentre quelle circostanti permettono la circolazione dell'alcool.
  • Su alcuni confini di contea, nel sud, vi sono cartelli con su scritto: "negro non farti sorprendere dalla notte in questa contea; passa oltre".

Citazioni su Alan Lomax[modifica]

Bibliografia[modifica]

  • Alan Lomax, La terra del Blues (The land Where the Blues Began), traduzione di Chiara Midolo, Il Saggiatore, Milano, 2005. ISBN 88-428-1148-3

Note[modifica]

  1. Questa frase è di Son House, chitarrista e maestro di Muddy Waters e Robert Johnson.

Altri progetti[modifica]