Albert Szent-Györgyi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Medaglia del Premio Nobel
Premio Nobel
Per la medicina (1937)
Albert Szent-Györgyi

Albert Szent-Györgyi de Nagyrápolt (1893 – 1986), scienziato ungherese naturalizzato statunitense.

Citazioni di Albert Szent-Györgyi[modifica]

  • Lo scoprire consiste nel vedere ciò che tutti hanno visto e nel pensare ciò che nessuno ha pensato.[1]
  • Mi è impossibile cingere i fianchi di una ragazza con il mio braccio destro e serrare il suo sorriso nella mia mano sinistra, per poi tentare di studiare i due oggetti separatamente. Allo stesso modo, non ci è possibile separare la vita dalla materia vivente, ma tutto quello che possiamo studiare è la sola materia vivente e le sue reazioni. Inevitabilmente, studiando la materia vivente e le sue reazioni, studiamo la vita stessa.
I cannot take the girl in my right arm and her smile in my left hand and study the two independently. Similarly, we cannot separate life from matter and what we can only study is matter and it's reactions. But if we study this matter and its reactions, we study the life itself.[2]

Note[modifica]

  1. Citato in Focus, n. 111, p. 116.
  2. Da Nature of Life, Academic press, 1948.

Altri progetti[modifica]