Aldo Valori

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Aldo Valori (1882 –1965), scrittore e giornalista italiano.

Il fascista che non amava il regime[modifica]

Incipit[modifica]

Citazioni[modifica]

  • A poco a poco tutto diventa calcolo e opportunismo. Era il corrotto costume politico italiano che riprendeva il sopravvento; mentre il fascismo, inteso nel senso migliore, avrebbe dovuto conquistare l'Italia, era l'Italia che conquistava il fascismo, lo assorbiva, lo riplasmava secondo i propri vizi tradizionali. Mi colpì una volta una frase di Giuseppe Prezzolini: ciò che mi fa paura, mi disse, non è il fascismo, ma il fatto che il fascismo è italiano. ( pagina? pagina?)

Bibliografia[modifica]

  • Aldo Valori, Il fascista che non amava il regime, a cura di Valentina Tonelli, Gangemi Editore, 1997. ISBN 8835953677

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]