Andrew McAuley

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Andrew McAuley (1968 – 2007), alpinista e canoista australiano.

  • Mi sentite? – Qui è Kayak Uno – Mi sentite? – Mi trovo in una situazione di emergenza. – Sono in un kayak a circa 30 chilometri da Milford Sound. – Ho bisogno di soccorso. – Il mio kayak sta affondando – sprofondando in mare – e sto annegando. (Via radio dal suo kayak il 9 febbraio 2007[1])

Citazioni su Andrew McAuely[modifica]

  • Fin dall'inizio, la mia più grande preoccupazione era l'avvicinamento alla Nuova Zelanda. Quest'area della Nuova Zelanda è notoriamente pericolosa. In una buona giornata puoi imbatterti in onde traditrici alte due o tre metri che compaiono dal nulla. Non grandi, ma potenti. Ciò è molto pericoloso. Non ho dubbi che sia stata un'onda a portarlo via. (Jonathan Borgais sulle possibili cause dell'incidente[1])
  • Andrew McAuley non era né pazzo né sconsiderato, ma la traversata del Mar di Tasmania in kayak era una scommessa calcolata che lui ha perso. (Vicki McAuley, moglie di Andrew, a proposito della traversata[2])

Note[modifica]

  1. a b Citato in Solo: Lost at sea, National Geographic, 15 settembre 2007; trasmesso della BBC durante il programma Solitary Endeavour on the southern il 22 febbraio 2009. (Si veda anche Lost Kayak at Sea, del National Geographic.)
  2. Citato in TheAge.com.

Altri progetti[modifica]