Astuzia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sull'astuzia.

  • Che la furbizia sia caratteristica servile, e mai signorile, è la sola fondamentale scoperta politica che milioni di italiani devono ancora fare. (Michele Serra)
  • Con le volpi dobbiamo agire da volpi. (Thomas Fuller)
  • Il mondo è dei furbi e noi siamo dei poveri fessi, quando compriamo e vendiamo. (Luca Goldoni)
  • L'astuto è un uomo intelligente che ha paura di essere un imbecille. (Ugo Ojetti)
  • L'astuzia più grande è non averne affatto. (Carl Sandburg)
  • L'unico modo per diventare più furbi è di giocare con un avversario più furbo. (Revolver)
  • La furberia è una qualità italiana potente, però ci ha rovinato. Sarà meglio magari diventare scaltri: è una cosina un pochino più nobile. (Roberto Benigni)
  • La gente non migliora, diventa solo più furba. Quando diventi più furbo, non smetti di strappare le ali alle mosche, cerchi solo di trovare dei motivi migliori per farlo. (Stephen King)
  • Ma voi siate astuti come i serpenti e puri come le colombe. (Vangelo di Tommaso)
  • Nei paesi anglosassoni uno che si spacciasse per elettore di un partito non essendolo, verrebbe considerato con spregio totale tanto dagli avversari quanto dai suoi. Da noi – non c'è niente da fare – la furbizia, che è una delle più spregevoli manifestazioni di assenza di talento, continua a sembrare una virtù. E dire "li ho fregati!" piace da matti, anche se è la voce del ladro a parlare. (Michele Serra)

Proverbi[modifica]

Italiani[modifica]

  • La più grande astuzia è quella di nascondere l'astuzia.
  • Quando il contadino ti vende vaneggiando, ha già preparato il suo piano.
  • Quanto più la volpe è maledetta, tanto maggior preda fa.
  • Senno vince astuzia.
  • Tutte le volpi alla fine si rivedono in pellicceria.

Toscani[modifica]

  • A gatto vecchio, sorcio tenerello.
  • Anco le volpi vecchie si pigliano.
  • Astuzia di donne le vince tutte.
  • Bisogna far il minchione per non pagar gabella.
  • Bisogna far lo sciocco per non pagar il sale.
  • Buona quella lima che doma il ferro senza strepito.
  • Chi cerca fare impiastro, sa dove lo vuol porre.
  • Chi fa una trappola, ne sa tender cento.
  • Con la volpe conviene volpeggiare.
  • Consiglio di volpi, tribolo di galline.
  • Dove non basta la pelle del leone bisogna attaccarvi quella della volpe.
  • È lieve astuzia ingannar gelosia, che tutto crede quando è in fenesia.
  • Furbo, vuol dir minchione.
  • In pellicceria ci vanno più pelli di volpe che d'asino.
  • Per conoscere un furbo ci vuole un furbo e mezzo.
  • Quando i furbi vanno in processione, il diavolo porta la croce.
  • Quando la volpe predica, guardatevi, galline.
  • Quando le volpi si consigliano, bisogna chiudere il pollajo.
  • Tra furbo e furbo mai non si camuffa.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Altri progetti[modifica]