Banco del Mutuo Soccorso

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Banco del Mutuo Soccorso, o semplicemente Banco (1969), gruppo rock italiano.

Citazioni sul Banco del Mutuo Soccorso[modifica]

  • Il nostro spettacolo e il nostro disco [Banco] sono la risultanza di un anno e mezzo di lavoro. Vi abbiamo inseriti anche dei nostri pezzi vecchi, ma rielaborati, con un nuovo arrangiamento secondo il nostro linguaggio attuale. Una grossa esperienza è stata anche l'incisione avvenuta negli studi inglesi, che sono i più perfezionati. (Vittorio Nocenzi)
  • Il mondo diventa sempre più piccolo, le culture si intersecano, si entra nel «giro» della musica mondiale. Anche in America e in Inghilterra hanno ascoltato la nostra musica, o meglio la musica dei gruppi italiani, e l'hanno sentita diversa, più nuova. Era inevitabile che s'interessassero a noi. (Vittorio Nocenzi)
  • Emerson, quando ha sentito il nostro 33 «Darwin», è rimasto vivamente impressionato ed ora ci ha voluti nella Manticore, la sua etichetta inglese. (Vittorio Nocenzi)
  • Sul piano umano resteremo certamente così come siamo, dato che ormai ci siamo amalgamati in modo perfetto. Saremo impegnati socialmente, dato che proprio girando in tante città si capiscono di più certi problemi. Sul piano artistico contiamo di migliorarci certamente, secondo l'impegno che abbiamo preso con noi stessi. Quello che possiamo dirvi con sicurezza è che faremo sempre della musica in cui crediamo pienamente al di fuori degli schemi e delle etichette. (Vittorio Nocenzi)

Altri progetti[modifica]