Ben Bova

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Ben Bova

Ben Bova (1932), sceneggiatore e autore di fantascienza statunitense.

  • Le storie di fantascienza sono quelle in cui un qualche aspetto di scienza futura o di alta tecnologia è così integrale alla storia che, se togli la scienza o la tecnologia, la storia collassa.
Science fiction stories are those in which some aspect of future science or high technology is so integral to the story that, if you take away the science or technology, the story collapses... (da Craft of Writing Sci. Fict. that Sells ii. 6, 1994[1])

Incipit di alcune opere[modifica]

Giove chiama Terra[modifica]

Il professor Ramsey McDermott si appoggiò all'indietro sulla vecchia poltrona in pelle e guardò pigramente fuori dalla finestra dell'ufficio. Il cortile era rimasto sempre identico dal primo giorno che l'aveva visto, quasi mezzo secolo prima. Alberi con i colori vivaci dell'autunno, studenti che si affrettavano sui sentieri di cemento o gironzolavano sull'erba a gruppi di due o tre, immersi in conversazioni animate.
Un colpo smorzato alla porta lo scosse da quei piacevoli pensieri. "È lei", pensò.

Gravità zero[modifica]

Joe Tenny sembrava un mediano di spinta dei Pittsburgh Steelers. Seduto nella fresca penombra del bar dell'Astro Motel, con quella carnagione scura, la corporatura tarchiata, il viso imbronciato e la bocca che stringeva un sigaro fumante, nessuno l'avrebbe preso per quello che era veramente, un buon ingegnere ed anche un ottimo ufficiale.

Lo shock del ritorno[modifica]

— I test sono per la sua protezione — disse. — Sono certo che lei lo capisce.
— Io capisco solo che state cercando di impedirmi di tornare a casa mia — sbottò Dolores furibonda. Poi si pentì subito della sua esplosione di collera. Non le avrebbe certo giovato perdere la pazienza con quel piccolo uomo.

Note[modifica]

  1. Citato in Science Fiction Citations.

Bibliografia[modifica]

  • Ben Bova, Giove chiama Terra, traduzione di Vittorio Curtoni, Mondadori, 1998. ISSN 11204966
  • Ben Bova, Gravità zero, traduzione di M. Cristina Pietri, in "Storie del Pianeta Azzurro", a cura di Sandro Pergameno, Ed. Nord, 1987.
  • Ben Bova, Lo shock del ritorno (Re-entry Shock), in "Millemondinverno 1993", traduzione di Daniela Rossi, Mondadori, 1993

Altri progetti[modifica]