Bill Gates

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Bill Gates nel 2009

William Henry Gates III (1955 – vivente), programmatore e imprenditore informatico americano.

Citazioni di Bill Gates[modifica]

  • Cos'è più importante, la connettività mondiale o il vaccino per la malaria? [...] Amo ancora le vicende IT, ma se vogliamo migliorare le nostre vite dobbiamo occuparci di questioni ben più elementari come la sopravvivenza dei bambini e le risorse alimentari.[1]
  • Il successo porta cattivi consigli. Induce persone intelligenti a credere di non poter sbagliare ed è una guida inaffidabile per il futuro. (da La strada che porta a domani, capitolo III)
  • Microsoft ha avuto vari concorrenti in passato. È un bene che ci siano musei per documentarlo. (da un discorso tenuto al "Computer History Museum", InfoWorld Magazine, ottobre 2001)
  • Non rilasciamo una nuova versione per correggere gli errori. Non lo facciamo. Non la comprerebbero abbastanza persone. Prendiamo ad esempio cento persone che usano Microsoft Word. Chiamiamole e diciamo loro: «Vorrebbe comprare una nuova versione con gli errori corretti?». Non ci sarebbe una sola persona disposta ad acquistare una nuova versione per via degli errori. Non saremmo mai in grado di vendere una versione di un programma su quella base.
No. I'm saying: We don't do a new version to fix bugs. We don't. Not enough people would buy it. You can take a hundred people using Microsoft Word. Call them up and say "Would you buy a new version because of bugs?" You won't get a single person to say they'd buy a new version because of bugs. We'd never be able to sell a release on that basis. (da Microsoft Code Has No Bugs, Focus Magazine, n. 43, 23 ottobre 1995)
  • Nel futuro vedo un computer su ogni scrivania e uno in ogni casa.[2]
  • Per definire un nuovo standard, non serve qualcosa che sia soltanto un po' diverso; serve qualcosa che sia davvero innovativo e che catturi l'immaginazione della gente. E il Macintosh, tra tutte le macchine che abbia mai visto, è l'unica che raggiunge questo obiettivo. (da un intervento a una conferenza sul Macintosh, 1984 – vedi filmato [1])
  • Lo spam sarà un ricordo del passato entro 2 anni.
Spam will be a thing of the past in two years' time.[3]
  • Se la gente avesse compreso, al tempo in cui gran parte delle idee odierne sono state sviluppate, come si sarebbero concessi in futuro i brevetti, e avesse allora ottenuto brevetti, l'industria del software sarebbe oggi ad un punto di stallo completo. (citato in Informatica solidale 2)
  • Se il settore dell'automobile si fosse sviluppato come l'industria informatica, oggi avremmo veicoli che costano 25 dollari e fanno 500 km con un litro.  Fonte? Fonte?
  • Se vi piace dire "Steve Jobs ha inventato il mondo, e il resto di noi lo ha seguito", ben per voi. Jim Allchin sarà felice di istruirvi [...] Ma siamo realistici, chi ha creato le barre dei menu File, Modifica, Visualizza e Aiuto? Volete tornare indietro al Mac originale e pensare da dove vengono quelle interfacce?
If you just want to say, "Steve Jobs invented the world, and then the rest of us came along," that's fine. Jim Allchin will be happy to educate you [...] Let's be realistic, who came up with [the] file, edit, view, help [menu bar]? Do you want to go back to the original Mac and think about where those interface concepts came from? (durante un'intervista riportata su msnbc – vedi [2] –, in risposta al giornalista che gli faceva notare come molti recensori di Windows Vista trovassero somiglianze tra il nuovo Windows e il sistema Macintosh)

Attribuite[modifica]

  • 640K dovrebbero essere sufficienti per chiunque.
640K ought to be enough for anybody.
[Citazione errata] Attribuita a Bill Gates, risalirebbe al 1981. Contesto e occasione sono sconosciuti e Gates stesso ha più volte negato di averla pronunciata.[4][5][6]

Incipit di alcune opere[modifica]

La strada che porta a domani[modifica]

Scrissi il mio primo programma di software all'età di tredici anni. Serviva per giocare a tris. Il computer che usavo era grosso, ingombrante, lento e assolutamente irresistibile.
L'idea di concedere a un gruppo di adolescenti l'opportunità di giocare liberamente con un computer era nata al Club delle Mamme della Lakeside, la scuola privata che frequentavo. Le mamme avevano deciso che il ricavato di un'asta di oggetti usati venisse impiegato per installare un terminale e consentire agli allievi di utilizzarlo per alcune ore. Offrire la possibilità di usare un calcolatore era un'iniziativa a dir poco sorprendente per la Seattle della fine degli anni Sessanta, e per questo sarò sempre loro grato.

Business @lla velocità del pensiero[modifica]

Le aziende subiranno più cambiamenti nei prossimi dieci anni di quanti ne abbiano sperimentati negli ultimi cinquanta.
Mentre stavo preparando il discorso che avrei dovuto tenere al nostro primo summit dei CEO (Chief Executive Officier), nella primavera del 1997, meditavo sulla natura specifica dei mutamenti che l'era digitale avrebbe imposto al mondo imprenditoriale. Volevo che il mio discorso non si fermasse agli strepitosi vantaggi offerti dalla tecnologia, ma affrontasse anche i problemi con i quali i dirigenti di un'azienda devono combattere tutti i giorni. In che modo la tecnologia può contribuire a migliorare la gestione di un'impresa? In che modo trasformerà le aziende? In che modo può aiutarci a mettere a punto una strategia vincente per i prossimi cinque o dieci anni?

Citazioni su Bill Gates[modifica]

  • Bill Gates non sarebbe mai diventato Bill Gates in Italia. Primo perché lo arrestavano visto che ha cominciato nel garage e non aveva la licenza della 626. Ma a parte la 626, perché non c'era il mercato dei capitali che lo accompagnava all'inizio. Perché da noi gli avrebbero chiesto in garanzia il bar del papà, se il papà aveva un bar. (Domenico Siniscalco)
  • Oggi come oggi siamo abituati a considerare Bill Gates come il massimo tecnologo della nostra era, ma lo definirei più che altro un uomo d'affari molto scaltro. (Robert Laughlin)

Bibliografia[modifica]

  • Mariella Berra, Angelo R. Meo, Informatica solidale 2. Libertà di software, hardware e conoscenza, Bollati Boringhieri, 2006. ISBN 8833916464
  • Bill Gates con Nathan Myhrvold e Peter Rinearson, La strada che porta a domani, Mondadori Editore.
  • Bill Gates con Collings Hemingway, Business @alla velocità del pensiero, Mondadori Editore.

Note[modifica]

  1. Dall'intervista al Financial Times, citato in Bill Gates: "Internet non salverà il mondo". Il papà di Microsoft contro Zuckerberg & co, repubblica.it, 2 novembre 2013.
  2. Nel 1975; citato in Marco Pratellesi, Bill Gates: «L'Xbox è pronta per la web tv», Corriere.it, 5 marzo 2007.
  3. (EN) Citato in Gates forecasts victory over spam , BBC.co.uk, 24 gennaio 2004.
  4. (EN) Cfr. L'intervista per U.S.News.com, 20 agosto 2001.
  5. (EN) Cfr. James Fallows, He's Got Mail, NyBooks.com, 14 marzo 2002.
  6. (EN) Citato in Ralph Keyes, The Quote Verifier: Who Said What, Where, and When, Macmillan, 2007, p. 164. ISBN 1429906170

Altri progetti[modifica]