Bojan Krkić

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Bojan Krkić nel 2008

Bojan Krkić (1990 –), calciatore spagnolo.

    dall'intervista di Mattia Mallucci, Corriere dello Sport, 26 marzo 2012

  • In Italia il calcio è passione, per molti è la vita e ci sono sempre grandi aspettative.
  • [Sul calcio italiano] La filosofia è completamente diversa dalla Spagna. Le partite sono molto più tattiche e chiuse, ma questo non significa che non ci siano grandi match. Poi ci sono i tifosi, che sono sensazionali. Ti amano alla follia.
  • L'amore per il calcio è qualcosa che mi è rimasto, anche se è vero che ora vedo le cose divesamente. Si può perdere la visione romantica del calcio. Le sensazioni rispetto a quando inizi e a quando diventi un professionista sono molto diverse. Ci sono situazioni che ti segnano, ma è la strada da fare per crescere e capire cosa devi tenere, e cosa devi lasciare da parte. Sono tutte tappe che ti servono a maturare.
  • La sensazione generale [...] è che il campionato in Spagna abbia perso un po' di fascino. Perché quando inizia il torneo sai già che lo vinceranno o il Barça o il Real.
  • [..] il calcio è fatto di alti e bassi, è la legge della vita.

     dal Corriere dello Sport, 3 aprile 2012

  • Il punto debole del Milan è Abbiati.
  • Il calcio è un gioco dove il talento e le abilità individuali sono molto importanti. Ma non dimentico che è anche un gioco di squadra e che in ogni singola partita c'è qualcosa che va oltre tutto questo: le persone. Una grande squadra infatti è fatta di grandi persone.
  • [Riferendosi al trapianto di fegato a cui si è sottoposto Abidal] Eric Abidal […] è un ragazzo dal cuore davvero grande. Adesso lui si sta preparando a giocare la gara più importante della sua vita e io non ho dubbi che la vincerà ancora una volta e che tornerà in campo più forte di prima.

Altri progetti[modifica]