Caos

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sul caos.

  • Ben venga il caos, perché l'ordine non ha funzionato. (Karl Kraus)
  • Bisogna avere ancora un caos dentro di sé per partorire una stella danzante. (Friedrich Nietzsche)
  • Caos è il nome che indica un peculiare pre-oggetto del mondo nella sua totalità e del signoreggiare cosmico. (Martin Heidegger)
  • È attraverso le leggi del caos che procede la natura. (Alberto Salza)
  • Guardò l'ultima luce condensarsi nel quadrante dell'orologio, e il quadrante trasformarsi da tondo orifizio nella penombra a disco sospeso nel nulla, il caos originale, e di nuovo trasformarsi in uno sfera di cristallo che nelle sue immobili, misteriose profondità conteneva il caos ordinato del mondo intricato e indistinto sui cui fianchi sfregiati le antiche ferite roteano a folle velocità verso la tenebra entro la quale si appostano nuove sciagure. (William Faulkner)
  • Il caos è una sensazione dell'uomo. Il mondo altrimenti è costituito da armonia e ordine. (Evangelion: 2.0 You Can (Not) Advance)
  • Il caos spesso genera la vita, laddove l'ordine spesso genera l'abitudine. (Henry Adams)
  • Io accetto il caos, ma non son sicuro che lui accetti me. (Bob Dylan)
  • Io volevo il caos, perché nel caos avrei potuto creare modelli tutti miei. (Abha Dawesar)
  • La sanità è la negazione del caos! (Wolverine)
  • Se introduci un po' di anarchia... se stravolgi l'ordine prestabilito... tutto diventa improvvisamente caos. Sono un agente del caos. E sai qual è il bello del caos? È equo! (Il cavaliere oscuro)
  • Sotto la fragile crosta della civiltà si agita il freddo caos. E in certi posti il ghiaccio è pericolosamente sottile. (V for Vendetta)
  • Una tendina di velo ci separa dal caos, dal nulla. (Angelo Fiore)

Altri progetti[modifica]