Cappuccetto Rosso

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Cappuccetto Rosso in un'illustrazione della fiaba

Cappuccetto Rosso, protagonista dell'omonima fiaba dei fratelli Grimm e di Charles Perrault e delle opere da essa derivate.

Citazioni su Cappuccetto Rosso[modifica]

  • Cappuccetto Rosso. C'era un volta una bambina. E dico c'era, perché ora non c'è più. (Filippo Timi)
  • C'era una volta una bambina di villaggio, la più carina che si potesse vedere; la mamma ne farneticava, e la nonna anche più. Questa buona donna le fece fare un cappuccetto rosso così aggraziato ed acconcio, che dapertutto la si chiamava Cappuccetto rosso. (Charles Perrault)
  • C'era una volta una dolce fanciulla a cui tutti volevano bene specialmente la nonna, la quale non sapeva più che cosa regalarle. Una volta le regalò un cappuccetto di velluto rosso e poiché le stava molto bene e non voleva portare niente altro, fu chiamata solo Cappuccetto Rosso. (Fratelli Grimm)
  • La moderna Cappuccetto Rosso, allevata a suon di pubblicità, non ha nulla in contrario a lasciarsi mangiare dal lupo. (Marshall McLuhan)
  • La storia di Cappuccetto Rosso fa vedere ai giovinetti e alle giovinette, e segnatamente alle giovinette, che non bisogna mai fermarsi a discorrere per la strada con gente che non si conosce: perché dei lupi ce n'è dappertutto e di diverse specie, e i più pericolosi sono appunto quelli che hanno faccia di persone garbate e piene di complimenti e di belle maniere. (Carlo Collodi)
  • Mamma mia comme stooo! Me sento come Cappuccetto Rosso: 'na favolaaaa! (Body Guards - Guardie del corpo)

Fiabe[modifica]

Film[modifica]

Serie televisive[modifica]

Altri progetti[modifica]