Friedrich Hebbel

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Christian Friedrich Hebbel)
Friedrich Hebbel

Christian Friedrich Hebbel (1813 – 1863), poeta e drammaturgo tedesco.

Citazioni di Friedrich Hebbel[modifica]

  • Alla gioventù si rimprovera spesso di credere sempre che il mondo cominci solo con essa. Ma la vecchiaia crede ancor più spesso che il mondo cessi con lei. Cos'è peggio?[1]
  • Ci si può domandare: cosa sarebbe l'uomo senza gli animali? Ma non il contrario: cosa sarebbero gli animali senza l'uomo?[2]
  • La gioia rende l'uomo socievole, il dolore lo allontana dagli altri.[3]
  • La vita intera è una contraddizione digeribile.[4]
  • Maria: la terra vergine cercata dagli alchimisti.
    Il disgusto dell'umanità di fronte a se stessa fu la radice del Cristianesimo.[5]

Diario[modifica]

  • Solo per l'amore l'uomo può esser liberato da se stesso. (n. 1686, p. 70)
  • La carica rimasta nel fucile lo rovina. Così la forza nell'uomo. (n. 1731, p. 71)
  • Vivere significa esser partigiani. (n. 2127, p. 82)[6]

Note[modifica]

  1. Da Diari, 1842; citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Ettore Barelli e Sergio Pennacchietti, BUR, 2013.
  2. Citato in AA.VV., Animal Agenda 2012, Terra Nuova edizioni, Firenze, 2011, 18 aprile. ISBN 88-88819-82-2
  3. Da Diari, 1847; citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Ettore Barelli e Sergio Pennacchietti, BUR, 2013.
  4. Da Diari, 1838; citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Ettore Barelli e Sergio Pennacchietti, BUR, 2013.
  5. Dagli appunti per Christus; citato in Domenico Porzio (a cura di), Incontri e scontri col Cristo, M. Ferro, Milano, 1971, vol. I, p. 9.
  6. Citato anche da Antonio Gramsci.

Bibliografia[modifica]

  • Friedrich Hebbel, Diario, traduzione di Scipio Slataper, Carabba, Lanciano, 1912.

Altri progetti[modifica]