Costanza

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sulla costanza e la perseveranza.

  • Agli uomini in generale manca la costanza nei propositi, e ciò fa si che le loro imprese quasi sempre rovinino. Il difetto di costanza si manifesta in due maniere, o col mutare disegno appena scelto o col mancare di coraggio alle prime contrarietà. (Francesco Domenico Guerrazzi)
  • Ché nel mondo mutabile e leggiero | costanza è spesso il variar pensiero. (Torquato Tasso)
  • Chi non è perseverante, non otterrà mai alcun cambiamento. (Tom Regan)
  • Con la vostra perseveranza salverete le vostre anime. (Gesù)
  • La costanza, tiranna del core, detestiamo qual morbo crudele, sol chi vuole si serbi fedele; non v'ha amor, se non v'è libertà. (Rigoletto)
  • Solo l'uomo istruito è capace, senza un reddito permanente, di avere una mente perseverante. Il popolo, se non ha un reddito permanente, non ha una mente perseverante. Quando non ha una mente perseverante, non c'è nulla che eviti in fatto di rilassatezza, di dissolutezza, di depravazione e di licenza. (Mencio)

Proverbi italiani[modifica]

  • A goccia a goccia s'incava la pietra.
  • Acqua molle in pietra dura tanto batte che la fora.
  • Al primo colpo non cade l'albero.
  • Alla fine del salmo si canta il Gloria.
  • Alla perseveranza nulla è impossibile.
  • Alle prime minestre non s'ingrassa.
  • Buca il marmo fin d'acqua una stilla.
  • Buona incudine non teme martello.
  • Chi impara a dire A, deve imparare anche a dir B.
  • Chi la dura la vince.
  • Chi non c'è non c'entri, e chi c'è non si sgomenti.
  • Col tempo e la paglia maturano le nespole.
  • Col tempo una foglia di gelso diventa seta.
  • Cominciare, continuare e finire son tre cose che stanno insieme.
  • Con un colpo non si taglia un albero.
  • Coraggio, condotta e perseveranza conquistano ogni cosa.
  • Domina tutto fatica costante.
  • Il buon nocchiero muta vela, ma non tramontana.
  • Il savio è costante, ma non ostinato.
  • Il tempo e non il rosaio fa le rose.
  • Impara e continua.
  • Imparate a sopportare con costanza le mutazioni della fortuna.
  • L'uomo savio è costante come il sole, lo sciocco è variabile come la luna.
  • La fatica promette il premio, e la perseveranza lo porge.
  • La fine corona il lavoro. ("Finis coronat opus").
  • La lima consuma il ferro.
  • La perseveranza è la madre del successo.
  • Non arriva a godere chi non sa sostenere.
  • Non si diventa maestri in un giorno.
  • Non vi son frutti tanto duri che il tempo non maturi.
  • Proseguite fermamente e vedrete meraviglie.
  • Se fortuna travaglia un nobile cuore, raro è che alfin non gli dia favore.
  • Vince colui che soffre e dura.
  • Vince colui che soffre e persevera.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]