Didier Deschamps

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Didier Deschamps

Didier Deschamps (1968 – vivente), ex calciatore ed allenatore di calcio francese.

Citazioni di Didier Deschamps[modifica]

  • Alex, che ho avuto come compagno di squadra, lo conosco molto bene e so l'importanza che lui ha, in campo, nel gruppo e nei confronti della gente. È un esempio per tutti.[1]
  • [Sulla Juventus allenata da Marcello Lippi durante la seconda metà degli anni 1990] La voglia di lottare che aveva la nostra squadra era qualcosa di diverso e inimitabile. E arrivava immediatamente dopo aver vestito quella maglia: era come se infondesse coraggio, grinta e un unico desiderio: superare l'avversario.[2]
  • [Su Paul Pogba] Per lui è tutto facile, ma non deve cadere nella facilità. Non voglio censurargli l'istinto di fare la giocata, ma deve capire meglio quando e dove farla. Ha un carattere espansivo, è giusto si parli di lui, ma deve gestire meglio elogi e critiche.[3]
  • [Su Samir Nasri] Poteva essere uno dei migliori al mondo con l' Arsenal, mentre ora è uno dei tanti al City. Ha deluso molte persone. La nazionale? Magari giocherá con quella femminile...[4]

Citazioni su Didier Deschamps[modifica]

Ho avuto l'onore di giocare contro Deschamps, lui è uno dei miei idoli. Quello che vedo ora, intendo i risultati da ct della Francia, non mi sorprendono. Lui è un uomo di calcio e grazie alla sua passione ha raggiunto grandi traguardi. Lui era un allenatore già quando giocava in campo (Gennaro Gattuso)

  • Il dottor Umberto Agnelli avrebbe voluto Deschamps, il quale però commise un errore. Dichiarò che sarebbe venuto se la Juve avesse preso i giocatori che diceva lui. Eh no, dissi io. Non va bene. (Luciano Moggi)

Note[modifica]

  1. Citato in Ibra si presenta: "Da piccolo tifavo Inter", Corriere.it, 11 agosto 2006.
  2. Citato in Storiche citazioni di juventini veriTuttosport, edizione impresa, 2 dicembre 2009.
  3. Citato in Alessandro Grandesso, Deschamps: «Bravo Pippo, il vero Menez è più punta centrale», La Gazzetta dello Sport, 2 dicembre 2014, p.13.
  4. Citato in Corriere dello sport, 11 agosto 2014.

Altri progetti[modifica]