Discussione:Gabriele D'Annunzio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Alcyone - Problema copyright[modifica]

A causa di un problema di copyright che impediva la libertà del diritto d'autore (riportato qui), l'Alcyone di D'Annunzio è stato tuttavia pubblicato liberamente, ma in formato esadecimale (altre informazioni qui). Ecco l'incipit:

69 3B 0D 0A 0D 0A 65 20 6C 61 20 74 75 72 62 61
20 66 61 63 65 76 61 20 75 6E 61 20 43 68 69 6D
65 72 61 0D 0A 6F 70 61 63 61 20 65 20 6F 62 65
73 61 20 63 68 65 20 70 75 74 69 76 61 20 66 6F
72 74 65 0D 0A 73 ED 20 63 68 65 20 73 74 72 65

[Gabriele D'Annunzio, Alcyone, nell’edizione di Alessio Chierico, su licenza Creative Commons]
--AnjaQantina (scrivimi) 22:37, 19 apr 2010 (CEST)

Senza fonte[modifica]

  • Fertili valli della Valdichiana dal Tevere all'Arno con lo sfondo delle montagne del Casentino conserva ancora sotto la sua semplice apparenza la gloria della sua antichità. Arezzo.
  • La passione in tutto. Desidero le più lievi cose perdutamente, come le più grandi. Non ho mai tregua.

L'oleandro[modifica]

Ho aggiunto la bellissima poesia di D'Annunzio intitolata l'oleandro fa parte delle Laudi nel libro Alcyone... ovvimanete non è tutta perchè era troppo lunga! Ho colto le frasi per me più belle... e devo dire che mi sono accorta di non sapere che D'Annunzio fosse davvero così poetico, bravo... a scuola ce lo hanno dipinto più come un "esaltato" (tra virgolette^^) e invece sa essere anche molto coinvolgente e dolce.--Mikystar (scrivimi) 10:22, 8 gen 2014 (CET)