Discussione:John Ronald Reuel Tolkien

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Personaggi[modifica]

Perché in questa voce si seguono le convenzioni dei film? Quante di quelle citazioni sono state davvero copiate dai libri? Nemo 20:39, 2 dic 2007 (CET)

Ho controllato un po' (grazie anche a una versione su file) e ho rimosso una citazione che non compare assolutamente ed e' tratta dal film (la inserico li...). Le altre mi sembrano a posto. --Maxbeer 14:18, 18 dic 2007 (CET)
Grazie. A volte si diffida troppo, a quanto pare. Nemo 21:33, 22 dic 2007 (CET)

dal Saggio sulle Fiabe /Albero e Foglia[modifica]

Ho visto che dopo che avevo eliminato (213.156.55.131 ero io) la "pseudocitazione" dal saggio sulle fiabe, quella che iniziava con "Certo, una fiaba è un'evasione dal carcere...", questa era stata ripristinata... nessun problema, visto che contestualmente era stato inserito il tag "da controllare").
Volevo pero' dire che... avevo già controllato! ;-) La citazione era parola per parola di Zolla (posseggo l'edizione con la sua prefazione). Zolla certo in quel passo stava riprendendo dei concetti dal Saggio sulle Fiabe, ma non "virgolettando", infatti nel saggio di Tolkien quei concetti sono espressi in alcune pagine. Ho anche ricontrollato per benino il saggio stesso (che ho sia in italiano che inglese, in versione stampata e... elettronica) e davvero la "pseudocitazione" NON e' presente.
A questo punto l'ho sostituita con un passo effettivamente scritto da Tolkien in quel saggio, ma che riprende solo una parte del concetto... --Maxbeer 14:08, 18 dic 2007 (CET)

Molto bene: avevo letto la discussione in Wikipedia, ma non ero riuscito a capire quale fosse la citazione corretta. Nemo 21:33, 22 dic 2007 (CET)
Con tutto ciò, non ho capito dove sia stata spostata la frase: da nessuna parte, mi sembra, eppure può restare qui come citazione dalla prefazione di Zolla, secondo le convenzioni. O si pensa che lui non meriti una voce? Nemo 13:52, 1 gen 2008 (CET)

Citazioni...fuoriluogo![modifica]

La prima citazione ne "La compagnia dell'Anello" è in realtà tratta da "Il Silmarillion", e infatti è ripetuta in quella sezione. --Cesar91 (scrivimi) 22:30, 5 lug 2010 (CEST)

Confermo, corretto. --DOPPIA•DI 00:02, 6 lug 2010 (CEST)
In effetti credo che nel Signore degli anelli non siano mai nemmeno citati i Maiar e Morgoth... --Nemo 18:37, 25 lug 2010 (CEST)
È un po' colpa mia: un anonimo la inserì nella voce sul primo film, e io la spostai in Tolkien, pensando che si fosse semplicemente confuso... --DOPPIA•DI 18:43, 25 lug 2010 (CEST)

Imprecisione[modifica]

Nella sezione sull'Incipit del Silmarillion sono riportati due passi come se fossero due traduzioni distinte dello stesso brano. In realtà solo il secondo, sotto il titolo "Francesco Saba Sardi", è la traduzione del vero Incipit del Silmarillion, il cui primo libro è appunto l'Ainulindale, la Musica deli Ainur. Il secondo è l'inizio del Valaquenta (il "Novero dei Valar"), il secondo libro del Silmarillion, che inizia appunto con una sorta di breve riassunto della Grande Musica. Sinceramente non me ne intendo molto di come si modifichino pagine su Wiki, per cui se qualcuno ne ha voglia deve semplicemente riportare che il vero incipit è il secondo brano, mentre il secondo è l'incipit del Valaquenta.

Citazione del lampione[modifica]

Tolkien dice "Il lampione elettrico può essere in effetti ignorato, per la semplice ragione che è così insignificante e transitorio. E comunque, è certo che le fiabe hanno molte cose più permanenti e fondamentali di cui parlare. Il lampo, per esempio."

CS Lewis ha scritto di un lampione in un bosco proprio in una delle sue fiabe (Cronache di Narnia). E' uno sberleffo?