Discussione:Jorge Luis Borges

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.


Elia Spallanzani[modifica]

La citazione introdotta dall'utente E.S. sull'autore E.S. è da rimuovere (non lo faccio io, lavoro su it.wiki, qui non è casa mia). E.S. è un autore inesistente (v. Wikipedia:Bar/Discussioni/Vandalismo_letterario). --87.6.245.147 15:43, 27 apr 2007 (UTC) RobertoReggi

Scusate la mia imbecillaggine, è già stata tolta il 19 da Dread --87.6.245.147 15:45, 27 apr 2007 (UTC)

Ho segnalato io la cosa, vuoi che non l'abbia rimossa subito?! :D :D --DD 16:31, 27 apr 2007 (UTC)

Senza fonte[modifica]

  • Abbiamo smesso di credere nel progresso. Di che progresso si può parlare!
  • Il vantaggio di avere degli imitatori è che alla fine essi operano una guarigione di te stesso.
  • L'amicizia fra un uomo e una donna è sempre un poco erotica, anche se inconsciamente.
  • Ogni poesia è misteriosa; nessuno sa interamente ciò che gli è stato concesso di scrivere.
  • Stampando una notizia in grandi lettere, la gente pensa che sia indiscutibilmente vera.
  • Tutti i libri sono copiati.
  • Un bravo attore non fa mai la sua entrata prima che il teatro sia pieno.
  • Un buon lettore è raro quanto un bravo scrittore.
  • Un uomo gradatamente si identifica con la forma del proprio destino; un uomo è, a lungo andare, le proprie circostanze.