Dragon Ball Z: Il Super Saiyan della leggenda

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Dragon Ball Z: Il Super Saiyan della leggenda

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

ドラゴンボールZ 燃えつきろ!!熱戦・烈戦・超激戦

Paese Giappone
Anno 1993
Genere anime, arti marziali
Doppiatori originali

Dragon Ball Z: Il Super Saiyan della Leggenda, film basato sulla serie anime Dragon Ball Z.

Frasi[modifica]

  • Ho sempre impartito al mio Gohan un'istruzione spartana, privilegiando in particolare lo studio. Desidero infatti che da grande diventi un grande intellettuale. (Chichi)
  • Comincio a credere, come ha detto Re Kaioh, che il Super Sayan sia molto più forte di me e di Vegeta. (Goku)
  • Sono trascorsi 30 anni da quando il nostro pianeta è stato distrutto da Freezer. Da allora il mio più grande desiderio è stato quello di trovarne un altro che potesse divenire il nostro nuovo Vegeta. Ritenevo infatti che questo fosse l'unico modo per restituire l'onore al nome di suo padre, amato Re scomparso per colpa dello stesso Freezer. E adesso che lei è qui al nostro fianco sento che il mio sogno è molto vicino alla sua realizzazione. (Paragas)
  • Broly non possiede una grande forza combattiva. Esisterà da qualche parte, come ha detto Paragas, questo leggendario Super Sayan? (Trunks)
  • Broly, si può sapere che cosa ti è successo? Un momento ... Kakaroth ... la sua forza deve aver risvegliato in Broly il suo istinto di Sayan che ha quindi iniziato a liberarsi dal condizionamento del controller. Se questo corrispondesse a verità, vorrebbe dire che tutti i miei sforzi risulterebbero ... Broly è l'esempio vivente della natura dei Sayan. Già alla nascita possedeva una straordinario potenza combattiva che negli anni è aumentata a dismisura, rendendolo sempre più potente e crudele, al punto di terrorizzare anche me, suo padre. Così sono stato costretto a chiedere agli scienziati un dispositivo che mi permettesse di controllarlo. Alla fine, potendo controllare a mio piacimento la sua enorme potenza, stringevo tra le mani la concreta possibilità di sottomettere l'intero universo al mio volere. Se in questo controller non c'è nulla che non vada, l'anomalia potrebbe essere stata causata solo dal suo incontro con Kakaroth. Lui e Broly sono nati nello stesso giorno, a poco tempo di distanza l'uno dall'altro. Questo potrebbe voler dire che Kakaroth ... incredibile ... il fato ha operato in modo che la storia si ripetesse. Ha riunito coloro che da neonati dormivano l'uno accanto all'altro. Non posso perdere il controllo su Broly, o l'universo finirà per essere completamente distrutto. Non permetterò a Kakaroth di rovinare i miei piani ... (Paragas)
  • Kakaroth, io ti odio! (Broly)
  • Volete farvi a vanti e combattere con me o preferite vedermi distruggere questo insulso pianeta senza intervenite? (Broly)
  • Finalmente vi siete decisi a combattere. Solo che non potrete mai sconfiggermi con una potenza combattiva così bassa. (Broly)
  • [ Rivolto agli schiavi, prima di distruggere il loro pianeta] Piccoli schiavi. Siete i rifiuti dello spazio. Lavorate abbastanza. Spesso alzate gli occhi a guardare le stelle pensando alla vostra patria perduta, vero? Vi piacerebbe tornare a casa, non è così? (Broly)
  • E così sarei un mostro? Ti sbagli ... io sono il demonio! (Broly)
  • [ Accorgendosi della cometa che sta arrivando a colpire il pianeta] È giunta finalmente. Ancora poche ore e per questo pianeta sarà la fine. In quel momento terminerà anche il terrore che si prova quando tutto finisce. Devi essermi grato di farti soffrire così poco Vegeta. (Paragas)
  • Se non aveste cercato di resistermi vi avrei eliminato senza farvi soffrire. Complimenti, fate davvero onore alla stirpe dei Sayan. (Broly)
  • Io sono forte ... ma quel mostro lo è molto di più ... (Goku)
  • Quel combattente di infimo livello sta lottando mentre io ... io sono il Grande Vegeta! Vedrai di cosa sono capace. Avanti, battiti con me. Con Vegeta, il Re dei Sayan. (Vegeta)
  • Come? Tutto qui? Che peccato. Del resto uno scarafaggio resta sempre uno scarafaggio. (Broly)
  • No ... venir eliminati dal proprio figlio ... che sia questo il destino dei Sayan? (Paragas)
  • Sei stato tanto sciocco da pensare che l'esplosione di un pianeta potesse fermarmi per sempre? (Broly)
  • [Rivolto a Goku ] Fatti pure avanti. Questa landa desolata sarà la tua tomba. (Broly)
  • Io? Dare la mia forza a Kakaroth? Mai! (Vegeta)
  • [Appena prima di svenire dopo aver pasato la sua energia a Goku ] Io sono Vegeta, il Re dei Sayan? Mi spieghi perché mai dovrei abbassarmi a raccogliere le tue richieste? Perché? Perché dovrei farlo? Tu, come ti permetti di dare degli ordini al Re dei Sayan? Per quale motivo io mi dovrei abbass ... (Vegeta)

Dialoghi[modifica]

  • Chichi: Oggi è il giorno dei colloqui con i professori. È un'occasione molto importante, non dimenticarlo. Verranno esaminati tutti i genitori.
    Goku: E pensare che Gohan è andato a vedere la fioritura dei ciliegi con Bulma e gli altri. Quanto mi piacerebbe essere con loro. Ehy Chichi, manca molto?
    Chichi: Credo almeno un paio d'ore ... no, probabilmente un po' di più ...
    Goku: Cosa? Più di due ore? Io non sono abituato a portare giacca e cravatta, mi danno già fastidio.
    Chichi: Ti ho vestito così elegante per fare buona impressione e ricordati di dare le risposte che abbiamo provato ieri sera, o Gohan non verrà mai accettato in questo esclusivo dopo scuola! Avanti, approfittiamone per ripassare ... "Quali sono i suoi interessi signore ?"
    Goku: Interessi? Sarebbe a dire cosa mi piace fare, giusto? Be', combattere contro gli avversari più forti, no?
    Chichi: Quando lo accetteranno così? Devi rispondere: "I miei interessi sono leggere e praticare sport" ...
  • Chichi: Goku, il nostro turno verrà dopo quelli, quelli, quelli, quelli e quelli ...
    Goku: Chichi, io sto morendo di fame ...
    Chichi: Resisti solo un altro po' ... "Signore, mi dica, quali sono i suoi interessi ?"
    Goku: Vediamo, devo rispondere "Leggere e praticare sport", giusto?
    Chichi: Giusto, molto bene ... "e sentiamo, quali sono le sue parole preferite ?"
    Goku: Parole?
    Chichi: Già ...
    Goku: A dire la verità non ce ne è nessuna in particolare. Ma se mi chiedessero qual è il mio piatto preferito saprei cosa rispondere ...
    Chichi: Ma pensi sempre a mangiare tu? Non ci siamo, non ci siamo ... "Amicizia, impegno, vittoria: queste tre signore". Così devi rispondere. Hai capito bene?
    Goku: Chichi, dimmi ... questo colloquio è una gara di menzogne o che cosa, eh?
    Chichi: Oh che terribile emicrania mi sta venendo ...
    Goku: Quindi ce ne andiamo?
    Chichi: Non se ne parla nemmeno !!
  • Guerrieri: Vegeta, mio signore.
    Vegeta: Chi siete? Cosa volete?
    Paragas: L'abbiamo cercata a lungo, altezza.
    Vegeta: Sei un Sayan, vero?
    Paragas: Il mio nome è Paragas, altezza. Sono venuto fin qui per chiedere di assumere il titolo di re del pianeta di Neo Vegeta.
    Vegeta: Cosa? Il pianeta di Neo Vegeta?
    Paragas: Esatto. Non ritiene anche lei che dovremmo far conoscere all'universo intero la superiorità della stirpe dei più forti e potenti combattenti, i Sayan? Con il suo aiuto, altezza, potremmo edificare il più glorioso degli imperi.
    Guerrieri: Lunga vita al Re.
    Paragas: Non può sottrarsi al suo destino. Lei è l'unico in grado di sconfiggere il leggendario Super Sayan ...
    Vegeta: Io sconfiggere il leggendario Super Sayan?
    Paragas: Ha già distrutto la Galassia del Sud con la sua incredibile e devastante potenza. Se non lo fermeremo, ridurrà in cenere anche il pianeta di Neo Vegeta, che abbiamo contribuito a ricostruire a costo di immani sacrifici.
    Trunks: Papà, ti prego. Non devi dargli ascolto.
    Vegeta: Paragas, sono pronto a seguirti.
    Trunks: Papà. Per favore.
    Paragas: Perché non si unisce a noi anche lei, Principe Trunks? È sangue di Re Vegeta ...
  • Re Kaioh del Nord: Goku, è appena accaduto un evento terribile. Devi venire immediatamente qui da me.
    Goku: Mi dispiace ma non è possibile. Davvero. Anch'io in questo momento sono in una situazione difficile ... se non rispondo bene a certe domande Chichi ha minacciato di farmi saltare tutti i pasti ...
    Re Kaioh del Nord: Non preoccuparti! Te lo darò io da mangiare! La Terra corre il rischio di essere distrutta, perciò cerca di sbrigarti. Vieni subito.
  • Insegnate: Passiamo al padre ... quale sono i suoi interessi?
    Chichi: Goku?
    Goku: Ah. Certo ... I miei interessi sono la lettura ...
    Chichi: Esatto.
    Goku: E poi ... [si alza di scatto dalla sedia]
    Chichi: Cosa fai, Goku?
    Goku: Mi spiace, ma affari urgenti richiedono la mia presenza cara ... Re Kaioh, Re Kaioh, Re Kaioh ... [si teletrasporta]
    Insegnate: Signora, suo marito per caso è un prestigiatore?
    Chichi: I suoi interessi sono leggere e praticare sport!
  • Re Kaioh del Nord: Ben arrivato Goku. Hai fatto presto ... Ma come sei conciato?
    Goku: Niente, faccio in un momento ... ora si che sto bene ... Non c'è niente di meglio di questa vecchia e pratica divisa ...
    Re Kaioh del Nord: Adesso veniamo al dunque...
    Goku: Re Kaioh io ... io ho una fame da lupi !!
  • Bulma: Re del pianeta Neo Vegeta? Mai sentito un'assurdità simile.
    Trunks: Stai tranquilla mamma. Riporterò indietro mio padre ad ogni costo
  • Goku: E così la Galassia del Sud è stata distrutta da un Super Sayan ...
    Re Kaioh del Nord: Esatto ... ora è solo pulviscolo interstellare. Si è salvato poco o niente. Adesso, a quanto pare, si sta dirigendo verso la Galassia del Nord. E come se non bastasse, ho paura che sia molto più forte di te, Goku.
    Goku: Non è vero! Nessuno è più forte di me!
    Re Kaioh del Nord: Non mi sembra il caso di arrabbiarsi. Per ora voglio solo che vada a dare un'occhiata.
    Goku: Va bene. E dove lo posso incontrare?
    Re Kaioh del Nord: Questo non lo so.
    Goku: Come? Io ho sempre creduto che lei sapesse tutto Re Kaioh.
    Re Kaioh del Nord: Si? E come potrei? Comunque inizia andando nella Galassia del Sud. Con il teletrasporto arriverai subito.
    Goku: Certo. Mi basterà cercare l'aura tipica dei Sayan ... Re Kaioh, ma da che parte si trova la Galassia del Sud?
    Re Kaioh del Nord: Di là
    Goku: Lo sapevo, volevo solo esserne certo...
  • Vegeta: Vado a controllare se questo leggendario Super Sayan esiste davvero. Avanti, vieni con me Broly.
    Trunks: No papà. Andare sarebbe troppo pericoloso. Prima raccogli altre informazioni.
    Vegeta: Tu resta pure qui. Non ho bisogno di codardi al mio seguito. Broly, andiamo.
  • Goku: Ciao Vegeta, come va?
    Vegeta: Ciao. Sei venuto fin qui per prenderti una bella lezione?
    Goku: A quanto pare neanche tu sei ancora riuscito a trovare il leggendario Super Sayan, non è vero?
    Vegeta: Non ti preoccupare, perché ci penserò io ad eliminarlo non appena lo avremmo trovato. Tu cercati di non metterti in mezzo.
    Goku: Caspita che bel caratterino Vegeta. Sei davvero di ottimo umore
  • Re Vegeta: Esigo che il figlio di Paragas venga giustiziato all'istante. Be', Paragas, cosa ci tu fai qui?
    Paragas: Re Vegeta, sono sicuro che Broly le potrà essere molto utile. Lo educherò ad essere un valoroso combattente ai suoi ordini. Gli risparmi la vita.
    Re Vegeta: È proprio ciò che voglio evitare.
    Paragas: La prego!
    Re Vegeta: Accompagnerai tuo figlio nel regno degli inferi
  • Vegeta: È la fine. Verremo tutti eliminati. Noi non possiamo fare nulla contro il leggendario Super Sayan.
    Paragas: Sei l'unico che possa essere definito un vero Sayan. Solo tu Vegeta, hai compreso l'immane potenza e malvagità che risiede in Broly. Però, non ti servirà saperlo. Ormai è troppo tardi. Broly è sfuggito al mio controllo. Si è trasformato nel leggendario Super Sayan. Il mio piano per conquistare l'intero universo è fallito. Per la Terra non vi è più speranza. La furia di Broly non si placherà fino a quando non avrà distrutto ogni vita nello spazio. Tu non potrai mai immaginare quanto noi due odiassimo tuo padre. Appena seppe dell'incredibile potenziale combattivo di Broly, tuo padre ... tuo padre temeva che Broly potesse in futuro usurpare la tua posizione e per questo ordinò che fossimo entrambi eliminati. Fummo gettati via come spazzatura. Nonostante tutto ci salvammo. La grande potenza che Broly usò inconsapevolmente riuscì a farci sopravvivere entrambi. Da quel preciso momento in poi, io ho vissuto per un solo e unico scopo, cioè quello di vendicarmi di te e di tuo padre. Fra poco lascerai questo mondo perché Broly vi ridurrà in briciole. Non meritate altro.
  • Vegeta: Fermi. Siete pazzi. Non potete batterlo. È tutto inutile. Quello è il leggendario Super Sayan.
    Paragas: Guarda attentamente. Nemmeno nel peggiore dei tuoi incubi potrai assistere a un simile spettacolo
  • Genio: Broccoli, vediamo se riesci a tenermi testa.
    Oscar: Guarda che quello si chiama Broly, non Broccoli.
    Genio: Ridi, questa sarà la tua sconfitta.
    Crili: Non farci caso Goku. Sai, non gli è ancora passata del tutto la sbornia ...
  • Vegeta: Non possiamo fare nulla. È la fine.
    Junior: Non dire assurdità. Se hai il tempo di lamentarti, hai anche quello di lottare.
    Vegeta: Ormai non possiamo fare più nulla. Niente. Lo volete capire sì o no?
    Junior: E tu saresti il Principe dei Sayan?
    Vegeta: Lasciami! Lasciami! Noi dobbiamo fuggire. Non riusciremo mai a batterlo.
    Junior: Fuggire non risolverebbe nulla. Se non lo eliminiamo sarà la fine per l'universo intero.
    Vegeta: Come possiamo fare? Non ci riusciremo mai ... è il leggendario Super Sayan.
    Junior: Da quando in qua sei diventato così disfattista, eh? Sparisci, non voglio avere niente a che fare con uno come te.
    Vegeta: Ma perché? Perché continuate ad affrontarlo? Perché? Perché combattere? Non avete nessuna possibilità di vincere. È la fine per tutti. Siete soltanto dei pazzi.
  • Paragas: Ormai a questo pianeta non restano che poche ore. Adesso che sei sfuggito al mio controllo, Broly, mi ostacoleresti soltanto. Mi dispiace, ma anche tu dovrai andartene insieme a questo pianeta, quando verrà distrutto. Tra poco questo mondo scomparirà per sempre.
    Broly: Dove credi di andare?
    Paragas: Come dove? Io ... io mi sto preparando a fuggire da qui insieme a te.
    Broly: Con una navicella a un solo posto?

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]