Edmond Du Lac

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Edmond Du Lac (–), scrittore francese.

Il mio curato nelle vigne[modifica]

Incipit[modifica]

– Signor curato!
– Cosa c'è, Sidonia?
– Vuol piovere, signor curato!
– Ah!... e che cosa te lo fa prevedere?
– Non sentite, dunque?... I galli cantano.
– Sei una bella bestia, mia buona Sidonia!... Faresti cantare gli asini, tu, se potessero sentirti!
– Ma, signor curato...
– Tu allora credi veramente che il canto dei galli possa portare la pioggia?... Ma tanto come se tu spuntassi nell'Arrats, poveretta...
– Ebbene, vedrete, signor curato, vedrete...
Il curato di Cantocoucut alzò le spalle e fece ancora qualche passo nel viale del giardino, dove la vecchia domestica aveva interrotto la sua meditazione.

Citazioni[modifica]

  • Una frittata, un asino e una donna, non sono mai troppo battuti! (p. 73)

Bibliografia[modifica]

  • Edmond Du Lac, Il mio curato nelle vigne, traduzione di Cesare Cortassa, Bietti, Torino 1963.