Elvis Presley

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Elvis Presley

Elvis Aaron Presley (1935 – 1977), attore e cantante americano.

  • L'unica cosa peggiore che dover guardare un brutto film è averci recitato. (citato in Portala al cinema, p. 101)

Citazioni su Elvis Presley[modifica]

  • Anche noi italiani dobbiamo qualcosa a Elvis Presley: quella di offrirci una delle rare occasioni in cui preferiamo essere italiani piuttosto che americani. (Indro Montanelli)
  • Elvis è stato un gigante ed ha influenzato tutti nel nostro mondo. (Isaac Hayes)
  • Grazie ad Elvis ho deciso di interessarmi alla musica. Sono sempre stato un suo fan fin da ragazzo. (Elton John)
  • Il mio idolo è Elvis Presley. Se vieni a casa mia puoi vedere suoi ritratti su ogni parete... Egli è stato il più grande uomo di spettacolo mai esistito. (Eddie Murphy)
  • Io non ero solo un suo fan, ero suo fratello. Elvis è stato un gran lavoratore e il Signore lo amava. L'ultima volta che l'ho visto a Graceland, abbiamo cantato del gospel insieme. Gli voglio bene e spero di incontrarlo nell'aldilà. (James Brown)
  • La sua musica è fatta da deficienti che cantano testi maliziosi, lascivi, per parlare chiaramente: sporchi. Ha finito con il diventare la marcetta di ogni furfante sulla faccia della terra. È la più brutale, brutta, disperata, perversa forma di espressione che io abbia avuto la sfortuna di ascoltare. (Frank Sinatra)
  • No, Elvis non è morto, è tornato a casa! (Men in Black)
  • Prima di Elvis il mondo era in bianco e nero. Poi è arrivato... ed ecco un grandioso technicolor. (Keith Richards)
  • Qualche anno più tardi, quel bel giovanotto che chiamavano il Re, beh doveva aver cantato troppe canzoni, e gli venne un infarto o cose così. Deve essere difficile fare il Re. (Forrest Gump)
  • Ricordo Elvis quando era un ragazzo ai Sun Studios. Ho pensato subito che avesse un tremendo talento... Il suo fraseggio, il suo approccio alle canzoni era unico... come Sinatra. Io ero un grandissimo fan e, quando era in vita, pensavo che la sua inventiva non avesse fine. (B.B. King)
  • Un artista unico, un originale in un mondo di imitatori. (Mick Jagger)

Bruce Springsteen[modifica]

  • Ci sono stati molti ragazzi in gamba, molti pretendenti, ma c'è stato un solo re.
  • Con Elvis mi fu chiaro che si poteva usare il potere dell'immaginazione per trasformare se stessi, per trascendere le origini e le costrizioni dalle quali provenivi.

Bibliografia[modifica]

  • Portala al cinema (The Moviegoer's Companion, Think Publishing, Londra, 2004), a cura di Rhiannon Guy, traduzione di Luigi Giacone, Einaudi, Torino, 2006. ISBN 8806183044

Altri progetti[modifica]