Erich Fried

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Erich Fried

Erich Fried (1921 – 1988), poeta austriaco.

È quel che è[modifica]

  • In molti libri | ho letto | me | e nient'altro che me. (da Limitazione)
  • Ma contro la paura | ti aiuterò | perché la mia gioia di vivere | è ancora lo splendore dei tuoi occhi. (da Ma)
  • Vi è solo | un unico | contrappeso | contro l'infelicità: | bisogna | cercarlo | e trovarlo | e questo è felicità. (da Contrappeso)
  • È assurdo | dice la ragione | è quel che è | dice l'amore | È infelicità | dice il calcolo | non è altro che dolore | dice la paura | è vano | dice il giudizio | è quel che è | dice l'amore | è ridicolo | dice l'orgoglio | è avventato | dice la prudenza | è impossibile | dice l'esperienza | è quel che è | dice l'amore. | (da È quel che è)
  • Chi vuole | che il mondo | rimanga così com'è | non vuole che il mondo | rimanga del tutto. (da Status quo)

Bibliografia[modifica]

  • Erich Fried, È quel che è. Poesie d'amore di paura di collera, traduzione di Andrea Casalegno, Einaudi, 1988. ISBN 8806599933

Altri progetti[modifica]