Euclide

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Euclide

Euclide (325 a.C. – 265 a.C. ca), matematico greco

Quod erat demonstrandum.

Incipit di Euclide megarense acutissimo philosopho, solo introduttore delle scientie mathematice[modifica]

DIFFINITIONE PRIMA.

[1/1] IL Ponto è quello, che non ha parte.

IL TRADOTTORE.

In qvesta prima diffinitione l'Autthor ci diffinisce il principio della quantità continua (che è il ponto) & dice, che il ponto è quello, che non ha parte alcuna, cioè, quello delquale non si può tuoglier, ne trouar, ne anchora imaginar la mettade, ouer il terzo, ouer il quarto, ne alcuna altra parte simile: Perlaqual diffinitione ci dinota, il detto ponto non esser alcuna quantità: ma solamente, esser un semplice termine fatto dalla natura, ouero dall'arte, ouer con la mente imaginato, dinotante il principio ouer il mezzo, ouero il fine di alcuna quantità, oueramente qualche altra conditionata parte d'una linea ouer qualche effetto accadente in una, ouero più linee, o altre quantità: come nelle cose che seguitano si uederà palese.

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]