Viso

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Faccia)
I servi del pittore (William Hogarth, 1750-1755, olio su tela)

Citazioni sul viso.

  • Ah che incauto mirarlo io non dovea! Ma nella calma d'un amabil viso | Tanta procella chi temer potea? (Vincenzo Monti)
  • C'è un viso sotto questa maschera ma non sono io! Io non sono quel viso più di quanto non lo siano i muscoli che lo abitano e le ossa ancora più sotto i muscoli. (V per Vendetta)
  • E gli brillava il viso | Come raggio di Sol, che dopo il nembo | Ravviva il fiore dal furor battuto | D'aquilon tempestoso. (Vincenzo Monti)
  • I volti sono ricordi che deridono il passato | i volti sono una pozione chimica nella quale circolano le domande | i volti sono lingue senza alfabeto | i volti sono lettere che restano chiuse. (Amal al-Juburi)
  • Iddio nella nostra faccia ha stampato l'immagine del nostro spirito, e dello sguardo ne ha fatto — è vecchio dettato — lo specchio dell'anima. (Vittorio Bersezio)
  • Il viso | A lambirti leggero e rispettoso | Verró su l'ali d'un'auretta assiso; || Ed or m'asconderò nel rugiadoso | Grembo di qualche fortunato fiore, || Che andrà sopra il tuo petto a far riposo. || Oh soggiorno beato! oh sorte! oh amore! || Se lice in guiderdon di tanto affetto | Dopo morte abitar presso quel core, || In cui vivo non ebbi unqua ricetto. (Vincenzo Monti)
  • Il volto di Dio è come una faccia che emerge dall'oscurità. (Hans Urs von Balthasar)
  • Il volto umano è infatti, come il volto di Dio in qualche teogonia orientale, tutto un raggruppamento di volti, giustapposti su differenti piani cosicché uno non li vede tutti in una volta. (Marcel Proust)
  • Per un vero artista dovrebbe essere bello soltanto quel viso che, del tutto indipendentemente dall'aspetto esterno, brilli della Verità che è nell'anima. (Mahatma Gandhi)
  • Preferisco avere il mio piede destro che un bel viso. (Niki Lauda)
  • Quando il bel viso, in cui rose e viole | Fanno al più freddo verno ingiuria e scorno | Grate orecchie porgea, mirando intorno, | A le amorose mie calde parole. (Angelo di Costanzo)
  • Sono tanti anni che la porto sul collo | la faccia, non cambia da che sono a mollo | nella pozzanghera di questa vita | dove anche tu nuoti con me. (Rino Gaetano)
  • Tu certo non ancor conoscerai | L'almo sembiante del mio Ben; ma molto | Per rintracciarlo da vagar non hai. || Ove l'aria è più pura, ove più folto | È il suol di rose in solitaria parte, | Ivi è la luce del gentil suo volto. (Vincenzo Monti)
  • Un viso è come la copertina di un libro: può suscitare la voglia di sfogliarlo (oppure di riporlo subito nello scaffale). Ma solo cominciando a leggerlo ci si rende conto se vale la pena di continuare oppure no. (Piero Angela)
  • Una bellezza non ha difetti sul volto; il volto di una donna bellissima può avere dei difetti che non fanno che rendere più profondo il suo fascino. (Henry James)

Proverbi toscani[modifica]

  • Allegrezza fa bel viso.
  • Allegrezza fa lustrare la pelle del viso.
  • Chi bella donna vuol parere, la pelle del viso gli convien dolere.
  • Una bella porta rifà una brutta facciata.
  • Una mano lava l'altra, e tutte e due lavano il viso.

Altri progetti[modifica]