Al 2015 le opere di un autore italiano morto prima del 1945 sono di pubblico dominio in Italia. PD

Francesco Saverio Salfi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Franco Salfi

Francesco Saverio Salfi (o Franco Salfi) (1759 – 1832), letterato, politico e librettista italiano.

Incipit di Il general Colli in Roma[modifica]

Atto primo

Sala del Concistoro: nel fondo il trono pontificio in cui si monta per tre gradini; la sedia e il disopra del trono sono coperti di un drappo d'oro ecc. Intorno siedono i cardinali, i vescovi, i prelati, i teologi, ecc., secondo il loro ordine. Da' due lati del trono siedono ancora il nipote del Papa e il principe Romano.
Il Papa consulta una congregazione straordinaria di cardinali, prelati e teologi sugli articoli della pace proposti dalla Repubblica Francese. Si leggono e si rigettano con indignazione generale, come contrari all'autorità della corte pontificia.
Il solo generale dei domenicani intravvede in questa decisione sia il voto degli inglesi e degli austriaci, che degli apostoli e de' cristiani; ed acceso di zelo si getta a piè del Papa per dissuaderlo.

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]