Francisco Pacheco

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Francisco Pacheco (1564 – 1644), pittore e storico dell'arte spagnolo.

Citazioni di Francisco Pacheco[modifica]

  • Con questa dottrina [del disegno] crebbe mio genero Diego Velázquez de Silva fin da ragazzo. Aveva indotto un apprendista, un contadinello, a fargli da modello in diversi atteggiamenti e posizioni, ora piangendo, ora ridendo, non cercando mai di sottrarsi ad alcuna difficoltà. E fece di lui molte teste a carboncino e biacca su carta azzurra, nonché molti altri schizzi dal vero, acquistando così la mano sicura per il ritratto.[1] (da Arte de la pintura: su antiguedad y grandeza, pag. 143, 1649)

Note[modifica]

  1. Citato in Velázquez, I Classici dell'arte, a cura di Elena Ragusa, pagg. 183 - 188, Milano, Rizzoli/Skira, 2003. IT\ICCU\TO0\1279609

Altri progetti[modifica]