Gelosia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sulla gelosia.

  • Dunque il geloso (che pure vuole o vorrebbe l'amata casta e fedele) non vuole né può pensarla se non come degna di gelosia, e dunque colpevole di tradimento, rinfocolando così nella sofferenza presente il piacere dell'amore assente. [...] Il contatto amoroso, che il geloso immagina, è l'unico modo in cui possa raffigurarsi con verisimiglianza un connubio altrui che, se non indubitabile, è per lo meno possibile, mentre il proprio è impossibile. (Umberto Eco)
  • È un mostro dagli occhi verdi che dileggia il cibo di cui si nutre. (William Shakespeare)
  • Ella aveva avuto ragione accusandomi di non esser geloso; la gelosia è una prova d'amore. Io ero stato geloso in silenzio, dentro di me, per timore di increscerle; avevo sbagliato. Le donne, alle volte, vogliono essere dominate. (Federico De Roberto)
  • Fu adunque già in Arezzo un ricco uomo, il qual fu Tofano nominato. A costui fu data per moglie una bellissima donna, il cui nome fu monna Ghita, della quale egli senza saper perché prestamente divenne geloso, di che la donna avvedendosi prese sdegno; e più volte avendolo della cagione della sua gelosia addomandato né egli alcuna avendone saputa assegnare se non cotali generali e cattive, cadde nell'animo della donna di farlo morire del male del quale senza cagione aveva paura. (Giovanni Boccaccio)
  • La gelosia è un abbaiare di cani che attira i ladri. (Karl Kraus)
  • La gelosia è il più grande di tutti i mali e quello che fa meno pietà a chi la causa. (François De La Rochefoucauld)
  • La gelosia è un misto d'amore, d'odio, d'avarizia e d'orgoglio. (Alphonse Karr)
  • La gelosia è una specie di odio pazzo e sospettoso che fomenta ed affligge nelle sue smanie e ne' suoi furori che offende l'altrui merito e l'altrui virtù, e che alimenta la diffidenza contra all'amore e alla buona opinione degli altri. (Baldassarre Poli)
  • La gelosia non è altro che una forma di allergia, dove il «polline» è costituito dal rivale in amore. (Gianni Monduzzi)
  • La gelosia non perdona, però non mi dispiace esserne l'oggetto: perché si è gelosi di qualcuno solo quando se ne invidia il fascino. (Le situazioni di Lui & Lei)
  • La gelosia si presenta come scoperta che la persona che amiamo è attratta, affascinata da qualcosa che io non ho ed invece qualcun altro ha. (Francesco Alberoni)
  • La gelosia uccide l'amore, ma lascia intatto il desiderio. (Carlos Fuentes)
  • La vanità sovente, come la gelosia, coincide con l'orgoglio. (Carlo Maria Franzero)
  • Nella gelosia c'è più amor proprio che amore. (François De La Rochefoucauld)
  • Per la gelosia, niente è più tremendo della risata. (Françoise Sagan)
  • Sì, è molto difficile vivere sotto il despotismo in genere, ma sotto il despotismo di un geloso è orribile! (Sof'ja Tolstaja)
  • Un pizzico di gelosia può fare miracoli, due combinare un disastro. (Paolo Crepet)
  • V'è una gelosia villana che è un diffidare della persona amata; v'è una gelosia delicata che consiste nel diffidare di sé. (Filippo Pananti)

Proverbi italiani[modifica]

  • Chi è geloso, è cornuto.
  • Chi ha bella donna e castello in frontiera, non ha mai pace nella lettiera.
  • Donna gelosa, donna pericolosa.
  • La gelosia è una passione che cerca avidamente quel che tormenta.
  • La gelosia scopre l'amore.
  • La gelosia viene per impotenza, per opinione e per esperienza.
  • Meglio il marito senz'amore, che con gelosia.
  • Nella gelosia c'è più amor proprio che amore.
  • Uomo geloso, uomo pericoloso.

Proverbi toscani[modifica]

  • Amor dà per mercede, gelosia e rotta fede.
  • Amore e gelosia nacquero insieme.
  • È lieve astuzia ingannar gelosia, che tutto crede quando è in fenesia.
  • Frenesia, gelosia, eresia, mai son sanate per alcuna via.
  • Gelosia vien per impotenza, per opinione e per esperienza.
  • Se vuoi condurre un uomo a imbarbogire, fallo ingelosire.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]