George Eliot

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
George Eliot

George Eliot, pseudonimo di Mary Ann Evans (1819 – 1880), scrittrice inglese.

  • Affidiamo la gente alla misericordia di Dio, ma noi non ne dimostriamo alcuna. (da Silas Marner)
  • Dio è inconcepibile, l'immortalità incredibile, ma il dovere è perentorio e assoluto. (da La donna del tenente francese)
  • Egli era come un gallo che pensasse che il sole fosse sorto per sentirlo cantare. (da Adam Bede, 33)
  • Se presti attenzione ai tuoi discorsi, ti accorgerai che sono guidati dai tuoi intenti meno coscienti. (da The mill on the Floss)

Incipit di alcune opere[modifica]

Adam Bede[modifica]

Con una singola goccia d'inchiostro per specchio, uno stregone egiziano promette di rivelare lontane immagini del passato a chiunque passi per caso di lì. Questo è quello che ho intenzione di fare io per te, caro lettore. Con questa goccia d'inchiostro sull'estremità della mia penna ti mostrerò l'ampia bottega di Jonathan Burge, falegname e muratore del villaggio di Hayslope, come appariva il 18 giugno, nell'anno del Signore 1799.

Il mulino sulla Floss[modifica]

Una vasta pianura, dove la Floss, allargandosi, si affretta al mare tra le verdi rive, e l'innamorata marea, precipitandosi ad incontrarla, le sbarra il corso con un abbraccio impetuoso. Portati da questa marea possente, i neri bastimenti – carichi di tavole d'abete dall'odore fresco, di semi oleosi in sacchi ricolmi, o di carbon fossile cupo e lucente – risalgono verso la città si St. Ogg's, che scopre i suoi vecchi tetti rossi a scanalature e le ampie gettate dei suoi scali tra una bassa collina boschiva e il margine del fiume, tingendo l'acqua di un lieve color di porpora sotto il fuggitivo occhieggiare di questo sole di febbraio.

Middlemarch[modifica]

Miss Brooks aveva quel genere di bellezza che la povertà del vestito sembra mettere in rilievo.
[citato in Fruttero & Lucentini, Íncipit, Mondadori, 1993]

Bibliografia[modifica]

  • George Eliot, Adam Bede, traduzione e cura di Francesca Nizi, Castelvecchi Editore, 2011. ISBN 9788876155499
  • George Eliot, Il mulino sulla Floss, traduzione di Giacomo Debenedetti, Mondadori.

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]