Gerolamo Araolla

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Al 2014 le opere di un autore italiano morto prima del 1944 sono di pubblico dominio in Italia PD

Gerolamo Araolla (1540-1550 – 1597-1615), scrittore italiano.

Incipit di Lettera al maestro[modifica]

Semper happisi desiggiu, Illustrissimu Segnore, de magnificare, & arrichire sa limba nostra Sarda; dessa matessi manera qui sa naturale insoro tottu sas naciones dessu mundu hant magnificadu & arrichidu; comente est de vider per isos curiosos de cuddas.

Bibliografia[modifica]

  • Gerolamo Araolla, Lettera al maestro, in "La Sardegna e la Corsica", a cura di Ines Loi Corvetto, Torino, UTET Libreria, 1993. ISBN 8877502282

Altri progetti[modifica]