Giorgio Armani

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Giorgio Armani

Giorgio Armani (1934 – vivente), stilista italiano.

  • Coco Chanel, che forse qualcuno scambia per l'apoteosi del classico, è stata la più originale delle donne. [1]
  • Elimino le differenze tra uomo e donna. Ho dato all'uomo la scioltezza, la flessuosità, la morbidezza della donna. E alla donna il comfort, l'eleganza dell'uomo. Io destrutturo, ammorbidisco. (dall'intervista di Claudio Altarocca, «Io, in guerra con l'effimero», La Stampa, 30 giugno 1994, p. 11)
  • [Nella società dell'apparire occorre apparire, ma l'essere oggi rappresenta ancora un valore?] Fondamentalmente ritengo che l'apparire abbia breve durata, ma l’essere sia per la vita.[2]
  • L'eccentricità è un concetto che non ha bisogno di occasioni speciali per esprimersi. [1]
  • L'eccentricità è un pensiero che dà nuovo significato alla normalità, un modo per sviarla. Ma deve essere istintiva, o si percepisce una fatica che trasmette solo un senso di pesantezza. Penso che il mio gusto per l'eccentrico si andato in parallelo con quello per il rigore. [1]
  • La legge del lusso non è aggiungere, ma togliere. (dall'intervista a TG2, Rai 2, 27 aprile 2010)

Note[modifica]

  1. a b c citato in La mia stravaganza virtuosa, Io Donna, 10 novembre 2012
  2. citato in Playboy Italia intervista Giorgio Armani - su Il Giornale dell'8 luglio 2010

Altri progetti[modifica]