Giuramento

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sul giuramento.

  • Avete anche inteso che fu detto agli antichi: Non spergiurare, ma adempi con il Signore i tuoi giuramenti; ma io vi dico: non giurate affatto: né per il cielo, perché è il trono di Dio; né per la terra, perché è lo sgabello per i suoi piedi; né per Gerusalemme, perché è la città del gran re. Non giurare neppure per la tua testa, perché non hai il potere di rendere bianco o nero un solo capello. Sia invece il vostro parlare sì, sì; no, no; il di più viene dal maligno. (Gesù, Discorso della Montagna)
  • I ragazzi si imbrogliano coi dadi, gli uomini coi giuramenti. (Lisandro)
  • Non bisogna giurare per gli dèi; bisogna, infatti, cercare di rendere se stessi degni di fede. (Pitagora)

Proverbi italiani[modifica]

  • Chi giura è bugiardo.
  • Distrugge la sua fede chi presto giura.
  • Dove odi gran giuramenti, la menzogna sta alla porta.
  • È meglio perdere beni e vita, che giurare il falso.
  • Giurare, giocare e pitoccare è duro da lasciare.
  • Guardati da chi giura in coscienza.
  • I giuramenti degli amanti sono come quelli dei marinai.
  • I giuramenti degli uomini sono i traditori delle donne.
  • I più grandi bugiardi sono quelli che giurano di più.
  • Il giuramento è l'arma dei tristi.
  • Il giuramento è la spada del ladro.
  • Il giuramento vale tanto quanto l'uomo, ma non l'uomo quanto il giuramento.
  • Il troppo giurare manifesta la menzogna.
  • Quando i bugiardi giurano, la verità piange con tutti e due gli occhi.
  • Quando si prestano due giuramenti, un'anima è perduta.
  • Un giuramento distrugge l'altro.
  • Uomo che giura, cavallo che suda e a donna piangente non gli creder niente.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]