Giuseppe Culicchia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Giuseppe Culicchia (1965 – vivente), scrittore italiano.

Culicchia processa Torino: vacua, perversa e drogata, Corriere della sera, 30 gennaio 2009
  • [Brucia la città] Cercare di identificare i personaggi è, tutto sommato, un gioco inutile. I nomi dei politici che ho scelto più che identificare individui particolari rappresentano maschere nazionali. Quelli sono i vizi comuni della politica italiana: è lo spirito dei tempi, quello della Casta per intenderci. Poi Torino è la città italiana in cui negli ultimi anni si è costruito di più, un processo che riguarda tutte le città post-industriali, destinate a diventare città del divertimento. Il modello, anche se non esplicito, è Las Vegas.
  • Non sei nessuno se non stai su MySpace, se non sei almeno su YouTube, non importa se in un filmato in cui vomiti addosso alla tua collega creativa sulla sedia a rotelle, come succede a Iaio nel libro [Brucia la città]. Non sei nessuno se non ti invitano alle vernici, alle inaugurazioni.
  • Se lo scrittore non racconta la realtà viene accusato di guardare solo il suo ombelico, se la racconta gli dicono che denigra.

Altri progetti[modifica]