Giuseppe Saragat

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Giuseppe Saragat

Giuseppe Saragat (1898 – 1988), politico italiano, 5° Presidente della Repubblica Italiana.

Citazioni di Giuseppe Saragat[modifica]

  • [Su Giovanni Gronchi] Abbiamo finalmente anche noi il nostro Peròn italiano. Il Peròn di Pontedera...[1]
  • [In seguito alla sconfitta elettorale del 1953] Destino cinico e baro.[2]
  • [Parlando con Pietro Nenni] Gente come te e come me, al Quirinale, se c'è una sommossa di destra, spara: se ce n'e una di sinistra, si spara.[3]

Note[modifica]

  1. Citato in Quirinale, gli 11 presidenti – Gronchi, da Benito alla censura Tognazzi-Vianello, il Fatto Quotidiano, 11 aprile 2013.
  2. Citato in Giovanni Di Capua, Tommaso Zerbi e i federalismi, Rubbettino Editore, pag. ISBN 8849808968
  3. Citato in Indro Montanelli e Mario Cervi, L'Italia dei due Giovanni, Rizzoli, 1989.

Altri progetti[modifica]