Grania Davis

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Grania Davis (1943 — vivente), scrittrice statunitense.

Incipit di In coda[modifica]

Si sentì un rumore quasi impercettibile provenire da molto avanti nella fila. Bi si svegliò di scatto, nonostante il sonno duro. Perché aveva dormito, no? Sì, era ancora notte fonda, e il suo sonno era stato pieno di sogni. Sogni senza significato. Curioso, negli ultimi tempi sognava moltissimo, ma i sogni erano sempre senza significato.
Anche altri avevano avvertito il rumore e si stavano svegliando. Per un po' non sarebbe successo niente, probabilmente si sarebbe dovuto aspettare almeno fino all'alba. Ma tutti volevano tenersi pronti. I bambini piccoli piangevano. Alcune persone accendevano i fuochi per mettere su il tè. Altre se ne stavano, tutte tese, sdraiate nei loro sacchi a pelo, restie ad affrontare una lunga attesa nel freddo delle ore notturne, e tuttavia timorose di potersi riaddormentare.

Bibliografia[modifica]

  • Grania Davis, In coda, traduzione di Laura Serra, Mondadori, 1980.

Altri progetti[modifica]