Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale Harry Potter and the Deathly Hallows: Part II
Paese Regno Unito, Stati Uniti d'America
Anno 2011
Genere fantasy, azione
Regia David Yates
Soggetto J. K. Rowling (romanzo)
Sceneggiatura Steve Kloves
Produttore David Heyman, David Barron, J. K. Rowling
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II, film del 2011, regia di David Yates.

Tagline
Tutto finisce qui.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • La cena, Nagini. (Voldemort a Nagini)
  • Quale creatura era nell'angolo la prima volta Harry Potter entrò nel mio ufficio a Hogwarts? Rispondi! ( Remus Lupin ) [a Harry Potter]
  • Allora immagino che dovrò ucciderlo prima che mi trovi! (Harry Potter a Ollivander)
  • Come osa stare dove stava lui?! Racconti come è andata quella notte! Racconti come lo ha guardato negli occhi! Un uomo che si fidava di lei, e lei lo ha ucciso! Racconti! (Harry Potter a Severus Piton)
  • So che molti di voi vorranno combattere; alcuni di voi penseranno perfino che combattere sia saggio, ma è una follia! Consegnatemi Harry Potter! Fatelo e a nessuno verrà fatto del male. Consegnatemi Harry Potter e io lascerò la scuola intatta. Consegnatemi Harry Potter e sarete ricompensati. Avete un'ora. (Lord Voldemort ai presenti nella Sala Grande)
  • Lo so cosa ha fatto! Io so lui chi è! Lo ha profanato, con la magia oscura! (Helena Corvonero a Harry Potter)
  • Va a cercare Severus! Portalo da me! (Lord Voldemort a Lucius Malfoy)
  • Guardami... Hai gli occhi di tua madre. (Severus Piton a Harry Potter) [ultime parole]
  • Avete combattuto con valore, ma invano! Io non desidero questo: ogni goccia di sangue magico versata è un terribile spreco. Pertanto ordino alle mie forze di ritirarsi. In loro assenza, disponete dei vostri morti con dignità. (Lord Voldemort ai difensori di Hogwarts)
  • Stanotte, hai consentito che i tuoi amici morissero per te, piuttosto che affrontarmi di persona: non c'è disonore più grande. Raggiungimi nella Foresta Proibita e affronta il tuo destino! Se tu non lo farai, io ucciderò fino all'ultimo uomo, donna o bambino che cercherà di nasconderti a me! (Lord Voldemort a Harry Potter)
  • Devi essere tu a uccidermi, Severus! Questo è l'unico modo; solo così il Signore Oscuro si fiderà di te completamente! (Albus Silente a Severus Piton)
  • Sono pronto a morire. (Harry Potter al Boccino d'Oro)
  • Harry Potter, il ragazzo che è sopravvissuto, venuto a morire. Avada Kedavra! (Lord Voldemort)
  • Avanti Tom, finiamola come abbiamo cominciato... insieme! (Harry Potter a Lord Voldemort)
  • Tu eri l'horcrux che lui non ha mai avuto intenzione di creare. (Albus Silente a Harry Potter)
  • Un aiuto verrà sempre dato a Hogwarts, Harry, a chi lo richiederà! (Albus Silente a Harry Potter)
  • Le parole sono, nella mia non modesta opinione, la nostra massima e inesauribile fonte di magia, in grado sia di infliggere dolore che di alleviarlo. (Albus Silente a Harry Potter)
  • Non provare pietà per i morti, Harry. Prova pietà per i vivi, e soprattutto per coloro che vivono senza amore. (Albus Silente a Harry Potter)
  • Mi unirò a te quando l'inferno gelerà. (Neville Paciock a Lord Voldemort)
  • No! Mia figlia no, bastarda! (Molly Weasley a Bellatrix Lestrange)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Harry: ALLORA, c'è una cosa che dobbiamo trovare, una cosa nascosta qui nel castello, ci aiuterebbe a sconfiggere Voi-Sapete-Chi.
    Neville: Bene! Che cos'è?
    Harry: Non lo sappiamo.
    Dean: Dove si trova?
    Harry: Non sappiamo neanche questo; non è molto su cui basarsi.
    Seamus: È niente su cui basarsi!
  • Ginny: Harry!
    Harry: Ciao Ginny!
    Ron: Sei mesi che non mi vede ed è come se fossi il pivello del primo anno! Sono suo fratello!
    Seamus: Di fratelli ne ha tanti, di Harry ce n'è uno solo!
    Ron: Zitto un po' Seamus!
  • McGranitt: Potter, è un piacere rivederti.
    Harry Anche per me, professoressa.
  • Lupin: È la qualità delle proprie convinzioni che determina il successo, non il numero dei seguaci.
    Kingsley: Chi l'ha detto?
    Lupin: Io.
  • Piton: Avete compiuto magie straordinarie con quella Bacchetta, mio signore, e solo nelle ultime ore.
    Voldemort: No, no, io sono straordinario, ma la Bacchetta mi resiste.
    Piton: Non c'è bacchetta più potente, Ollivander stesso l'ha detto. Sta notte quando arriverà il ragazzo la bacchetta non fallirà ne sono sicuro. Risponde a voi e a voi solo.
    Voldemort: Davvero!?
    Piton: Mio signore...
    Voldemort: La Bacchetta risponde veramente a me, sei un uomo intelligente Severus, di certo devi saperlo. In chi è riposta la sua lealtà?
    Piton: In voi, ovviamente, mio signore.
    Voldemort: La Bacchetta di Sambuco non può servirmi adeguatamente perché... Io non sono il suo vero padrone: essa appartiene al mago che ha ucciso il suo ultimo proprietario. Tu hai ucciso Silente, Severus. Finché vivi la Bacchetta di Sambuco non può essere veramente mia. Sei stato un servo bravo e fedele, Severus. Ma solo io posso vivere per l'eternità.
    Piton: Mio signore... [Voldemort sgozza Piton]
    Voldemort: Nagini: uccidi! [Nagini, il serpente di Voldemort inizia a colpire Piton, poi i due si smaterializzano, lasciando Piton agonizzante]
  • Silente: La profezia non si riferiva a una donna, parlava di un ragazzo nato alla fine di luglio.
    Piton: Sì, ma lui pensa che sia il figlio di Lily! Intende dar loro la caccia, ucciderli! La nasconda! Li nasconda tutti! La supplico.
    Silente: Che cosa mi darai in cambio, Severus?
    Piton: Qualsiasi cosa.
  • Piton: Aveva detto che l'avrebbe tenuta al riparo!
    Silente: Lily e James hanno riposto la loro fiducia nella persona sbagliata, Severus, come hai fatto tu. Il ragazzo è sopravvissuto!
    Piton Non gli occorre protezione, il Signore Oscuro se ne è andato!
    Silente: Il Signore Oscuro tornerà! Allora il ragazzo sarà in un terribile pericolo; ha gli occhi di lei! Se l'amavi veramente...
    Piton: Nessuno deve saperlo!
    Silente: Non dovrei mai rivelare la parte migliore di te? Quando rischi ogni giorno la tua vita per proteggere il ragazzo?!
  • Piton: Beva tutto, circoscriverà la maledizione a una mano sola, per il momento. Si spargerà, Albus.
    Silente: Quanto mi resta?
    Piton: Forse un anno.
  • Silente: Verrà un momento in cui a Harry Potter andrà rivelata una cosa, ma devi aspettare finché Voldemort sia al massimo della vulnerabilità.
    Piton: Che cosa gli va rivelato?
    Silente: La notte in cui Lord Voldemort andò a Godric's Hollow per uccidere Harry, e Lily Potter si interpose tra loro, la maledizione gli rimbalzò addosso. In quell'istante, un frammento dell'anima di Lord Voldemort si agganciò alla sola cosa vivente che riuscì a trovare: Harry stesso! Oh, c'è un motivo per cui Harry può parlare con i serpenti, c'è un motivo per cui può guardare nella mente di Lord Voldemort: una parte di Voldemort vive dentro di lui!
    Piton: Quindi quando arriva il momento, il ragazzo deve morire?
    Silente: Sì, sì, deve morire.
    Piton: Lo ha tenuto in vita perché muoia al momento opportuno! Lo ha allevato come una bestia da macello!
    Silente: Non dirmi ora, che ti sei affezionato al ragazzo!
    Piton: Expecto Patronum!
    Silente: Lily! Dopo tutto questo tempo?
    Piton: Sempre.
  • Harry: Fa male morire?
    Sirius: È più veloce che addormentarsi!
  • Harry: Stammi vicino.
    Lily: Sempre.
  • Harry: Esattamente dove siamo?
    Silente: Stavo per chiedertelo io, secondo te dove siamo?
    Harry: Be', somiglia alla stazione di King's Cross, solo più pulita e senza tutti treni.
  • Harry: Professore, è vero tutto questo? O sta accadendo dentro la mia testa?
    Silente: Certo che sta accadendo dentro la tua testa, Harry! Dovrebbe voler dire che non è vero?
  • Harry: Sai, avevi ragione! Quando hai detto al professor Piton che la Bacchetta ti resiste, ti resisterà sempre!
    Voldemort: Io ho ucciso Piton!
    Harry: E se la Bacchetta non fosse mai appartenuta a Piton? E se la sua lealtà fosse diretta a qualcun altro?
  • Hermione: Perché non ha funzionato con lui, la Bacchetta di Sambuco?
    Harry: Rispondeva a qualcun altro; quando lui ha ucciso Piton, credeva che la Bacchetta diventasse sua, ma il fatto è che non era mai appartenuta a Piton. Era stato Draco a disarmare Silente nella Torre di Astronomia: da quel momento in poi la Bacchetta rispondeva a lui. Fino all'altra sera quando ho disarmato Draco nel castello dei Malfoy.
    Ron: Allora significa...
    Harry: Che è mia!
  • Albus Severus: Papà, e se mi mettono in Serpeverde?
    Harry: Albus Severus Potter, tu porti il nome di due Presidi di Hogwarts: uno di loro è un Serpeverde, e lui era l'uomo più coraggioso del mondo!

Altri progetti[modifica]

Harry Potter
Harry Potter e la pietra filosofale · Harry Potter e la camera dei segreti · Harry Potter e il prigioniero di Azkaban · Harry Potter e il calice di fuoco · Harry Potter e l'Ordine della Fenice · Harry Potter e il principe mezzosangue · Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1 · Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2