Harry Potter e la pietra filosofale

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Harry Potter e la pietra filosofale

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Harry Potter and the Philosopher's Stone

Lingua originale inglese
Paese Regno Unito, USA
Anno 2001
Genere avventura, fantastico
Regia Chris Columbus
Soggetto J. K. Rowling (romanzo)
Sceneggiatura Steven Kloves
Produttore David Heyman
Interpreti e personaggi
Note
Musiche: John Williams

Harry Potter e la pietra filosofale, film inglese del 2001 con Daniel Radcliffe, Rupert Grint e Emma Watson, regia di Chris Columbus.

Frasi[modifica]

  • Affiderei ad Hagrid la mia stessa vita! (Silente)
  • Questo piccino diventerà famoso, non ci sarà bambino nel nostro mondo che non conoscerà il suo nome. (Prof.ssa McGranitt)
  • Non posso essere un mago... Voglio dire, sono solo Harry... Solo Harry! (Harry Potter)
  • Essiccati Dursley, vecchia prugna! (Hagrid)
  • [Parlando dei folletti della Gringott] Hagrid, cosa sono esattamente questi così? (Harry Potter)
  • [Parlando di Voldemort] Nessuno sopravviveva se lui decideva di ucciderlo. Nessuno, neanche uno. Tranne te! (Hagrid)
  • Io ricordo tutte quelle che ho venduto, signor Potter. Si dà il caso, appunto, che la fenice, la cui piuma risiede nella sua bacchetta, abbia dato un'altra piuma, soltanto una, e basta. È curioso che lei sia destinato a questa bacchetta, quando la sua gemella le ha inferto quella cicatrice! (Olivander)
  • È la bacchetta a scegliere il mago, signor Potter. Non è sempre chiaro il perché, ma credo che sia chiaro che possiamo aspettarci grandi cose da lei. Dopotutto, colui-che-non-deve-essere-nominato, ha fatto grandi cose... Terribili, certo, ma grandi! (Olivander)
  • [Ron ha appena tentato invano di far diventare giallo Crosta] Sei sicuro che sia un vero incantesimo? Be', non funziona, direi! Naturalmente anch'io ho provato a farne alcuni semplici e mi sono riusciti sempre! (Hermione Granger)
  • [La prof. McGranitt accoglie gli allievi del primo anno] Benvenuti a Hogwarts! Dunque, fra qualche minuto varcherete questa soglia e vi unirete ai vostri compagni, ma prima che prendiate posto verrete smistati nelle vostre case. Sono Grifondoro, Tassorosso, Corvonero e Serpeverde. Per il tempo che starete qui, la vostra casa sarà la vostra famiglia: i trionfi che otterrete le faranno guadagnare punti e ogni violazione delle regole le farà perdere punti. Al fine dell'anno, alla casa con più punti verrà assegnata la Coppa delle Case! (Prof. McGranitt)
  • [Al suo primo ingresso nela Sala Grande] Il soffitto non è vero, sembra un cielo stellato, ma è una magia. È nel libro Storia di Hogwarts. Io l'ho letto! (Hermione Granger)
  • [A Harry, durante lo smistamento, mentre Draco Malfoy è appena stato assegnato alla casa di Serpeverde] Tutte le streghe e i maghi diventati cattivi erano Serpeverde. (Ron Weasley)
  • [Guidando i nuovi Grifondoro alla sala comune] Tenete d'occhio le scale, a loro piace cambiare! (Percy Weasley)
  • [Presentando il suo corso] Non ci saranno sventolii di bacchette o stupidi incantesimi in questo corso! Come tale, non mi aspetto che molti di voi apprezzino la sottile scienza e l'esatta arte del preparare pozioni, comunque ai pochi, scelti dal fato, che possiedono la predisposizione... io posso insegnare come stregare la mente e irretire i sensi... Posso dire come imbottigliare la fama, approntare la gloria e finanche mettere un fermo alla morte. Tuttavia, magari alcuni di voi sono venuti a Hogwarts in possesso di abilità così formidabili da sentirsi completi abbastanza... da non prestare attenzione! (Professor Piton)
  • [Alla prima lezione di Volo] Se vedo una sola scopa per aria, chi la monta si ritroverà espulso da Hogwarts prima che riesca a dire Quidditch! (Madama Bumb)
  • [Baston prende in mano il boccino d'oro] L'unica cosa di cui ti devi preoccupare è questa... Il boccino d'oro! (Oliver Baston)
  • [A Harry, parlando del boccino d'oro] Se l'acchiappi la partita è finita... Acchiappalo Potter e noi vinciamo! (Oliver Baston)
  • Tuo padre me l'aveva affidato prima di morire. È ora che ti sia restituito. Fanne buon uso. (Biglietto allegato al mantello dell'invisibilità)
  • Non gli ho guardato le zampe! Ero un tantino preoccupato per le teste! O forse tu non le hai notate?! Erano TRE! (Ron Weasley)
  • Non vi sembra un po' curioso che quello che Hagrid desidera di più sia un drago e che si presenti uno sconosciuto che per caso ne ha uno? Quante persone vanno in giro con un uovo di drago in tasca? (Harry Potter)
  • [A Harry, Hermione e Ron] Vi state immischiando in cose che non sono fatti vostri... È pericoloso! Quello che il cane sorveglia è una faccenda tra il professor Albus Silente e Nicholas Flamel. (Hagrid)
  • Peccato, hanno tolto di mezzo le vecchie punizioni... Quando ti mettevano in castigo ti ritrovavi nei sotterranei appeso per i pollici! Dio quanto mi mancano quelle urla... (Gazza)
  • Harry Potter, devi andare via! Molte creature ti conoscono qui, la foresta non è un luogo sicuro a quest'ora, specialmente per te. (Fiorenzo)
  • Bere il sangue di un unicorno ti tiene in vita anche se sei a un passo dalla morte, ma ad un prezzo spaventoso... Hai ucciso una cosa purissima e dal momento che il suo sangue tocca le tue labbra, vivrai una vita a metà, una vita dannata. (Fiorenzo)
  • [Davanti allo specchio delle brame] Sono io, però sono caposcuola... e ho in mano la coppa del Quidditch! E per la miseriaccia, sono anche il capitano della squadra! Sto una favola! (Ron Weasley)
  • [A Harry] Vedo che tu, come molti altri prima di te, hai scoperto le dolcezze dello specchio delle brame. Suppongo che ormai tu abbia capito cosa fa. Voglio darti un indizio: l'uomo più felice della terra guarderebbe nello specchio e vedrebbe solo sé stesso, esattamente com'è. (Albus Silente)
  • Non serve a niente rifugiarsi nei sogni, Harry, e dimenticarsi di vivere. (Albus Silente)
  • Ho sempre sentito dire che gli esami finali a Hogwarts erano spaventosi, invece io li ho trovati piacevoli! (Hermione Granger)
  • [A Hermione, che ha appena pietrificato Neville che cercava di impedirgli di uscire di notte] Qualche volta sei un po' terrificante, lo sai, sì?! Bravissima, ma terrificante... (Ron Weasley)
  • Tranello del diavolo, tranello del diavolo è uno spasso mortale, ma il sole gli fa male... ma certo, il tranello del diavolo odia la luce del sole! Lumus solem! (Hermione Granger)
  • Harry, sei tu quello che deve continuare, lo so... Non io, non Hermione, tu! (Ron Weasley) [Prima di sacrificarsi durante la partita di scacchi]
  • [Al Re della scacchiera] Scacco Matto. (Harry Potter).
  • Io? Furbizia e tanti libri. Ci sono cose più importanti: amicizia... e coraggio. (Hermione Granger).
  • Vedi cosa sono diventato? Vedi cosa devo fare per sopravvivere? Vivere a spese di un altro... Sono un parassita. Il sangue di unicorno riesce a rinvigorirmi, ma non può darmi un corpo tutto mio... Ma c'è una cosa che lo può fare, una cosa che, quando si dice la sorte, sta nella tua tasca! (Lord Voldemort)
  • Non esiste bene e male, esiste solo il potere... E quelli troppo deboli per averlo! (Lord Voldemort)
  • [A Harry] Quello che è accaduto fra te e il professor Raptor è segretissimo, perciò naturalmente tutta la scuola lo sa! (Albus Silente)
  • [Parlando della pietra filosofale] Solo una persona che avesse voluto trovare la pietra, trovarla, ma non usarla, avrebbe potuto prenderla. È stata una delle mie idee più brillanti! (Albus Silente)
  • Ah, gelatine "Tuttigusti + 1"! Sono stato molto sfortunato da giovane: ne ho trovata una al gusto di vomito, e da allora per me hanno perso ogni attrattiva. Ma credo che andrò tranquillo con una caramella mou... Ahimè, cerume! (Albus Silente)
  • Occorre notevole ardimento per affrontare i nemici, ma molto di più per affrontare gli amici! Attribuisco 10 punti a Neville Paciock. (Albus Silente)
  • Grifondoro vince la coppa delle case! (Albus Silente)
  • Petrificus Totalus! (Hermione Granger)
  • Serpensortia! (Draco Malfoy)
  • Oculus Reparo! (Hermione Granger)
  • Alohomora! (Hermione Granger)

Dialoghi[modifica]

  • Harry Potter: ...E voi lo sapevate?
    Petunia Dursley: Sì che lo sapevamo! E come potevi non esserlo?! La mia perfetta sorella era quello che era. Mia madre... e mio padre erano così fieri quando lei ricevette la sua lettera! "Abbiamo una strega in famiglia, non è meraviglioso?" Io ero l'unica a vederla com'era veramente: una spostata! Poi conobbe quel Potter! Nascesti tu, e io lo sapevo che saresti stato come loro, altrettanto strano, altrettanto anormale. Poi, se permetti, sono saltati in aria come un petardo, e ci sei capitato tu tra capo e collo!
    Harry Potter: Saltati in aria?! Mi avevate detto che erano morti in un incidente d'auto!
    Hagrid: Un incidente d'auto? Un incidente d'auto ha ucciso Lily e James Potter?!
    Petunia Dursley: Dovevamo dire qualcosa...
    Hagrid: È un affronto! È uno scandalo!
  • Vernon Dursley: Non intendo pagare perché un vecchio strampalato gli insegni trucchi di magia.
    Hagrid: [irritato] Mai... insultare... Albus... Silente davanti a me!
  • Harry Potter: Tutti gli studenti devono essere forniti di un calderone in peltro misura standard 2 e possono portare, se lo desiderano, o un gufo, o un gatto, o un rospo. Tutto questo lo troviamo a Londra?!
    Hagrid: Se sai dove andare!
  • [Appena entrati al Paiolo Magico]
    Harry Potter: Tutta quella gente lì dentro, come fanno a sapere chi sono io?
    Hagrid: Non credo di essere la persona più adatta per dirtelo, Harry.
  • [Al Paiolo Magico, parlando di Voldemort]
    Hagrid: Primo, e ricordalo, Harry, perché è molto importante: non tutti i maghi sono buoni. Alcuni diventano cattivi... anni fa c'è stato un mago che è diventato cattivissimo! Il suo nome era V... Il suo nome era V...
    Harry Potter: Magari prova a scriverlo!
    Hagrid: No, non so come si scrive... E va bene:[a bassa voce] Voldemort.
    Harry Potter: Voldemort!?
    Hagrid: SHHHHH!!! Erano tempi bui Harry, molto bui. Voldemort cominciò a raccogliere seguaci, li condusse sulla via del male. Chi cercava di fermarlo trovava la morte. I tuoi genitori combatterono contro di lui. Nessuno sopravviveva se lui decideva di ucciderlo, nessuno, neanche uno, tranne te!
    Harry Potter: Me? Voldemort voleva uccidere... me!?
    Hagrid: Sì, non è un taglio qualsiasi quello che hai sulla fronte, Harry. Un segno come quello ti fa male solo quando sei toccato da una maledizione, una maledizione potente.
    Harry Potter: Cos'è successo a... Tu-Sai-Chi?
    Hagrid: Bè, c'è chi dice che è morto... Baggianate, così penso io. No! Per me è ancora in circolazione, troppo stanco per andare avanti. Ma una cosa è assolutamente certa: qualcosa di te lo ha fatto sbarellare quella notte. Per questo sei famoso, per questo tutti conoscono il tuo nome: tu sei il Bambino Sopravvissuto!
  • Molly Weasley: Fred, tocca a te!
    George Weasley: Lui non è Fred, io sono Fred!
    Fred Weasley: Parola mia, insomma, e dici di essere nostra madre!
    Molly Weasley: Oh scusami, George.
    Fred Weasley: Te l'ho fatta, io sono Fred!
  • Harry Potter: Gelatine "Tutti i gusti più uno"?!
    Ron Weasley: Tutti i gusti per davvero. C'è cioccolato e menta piperita. E c'è anche spinaci, fegato e trippa. George giura che ne ha trovata una al gusto di caccole!
  • [Parlando di Silente nella figurina delle Cioccorane]
    Harry Potter: Ehi, è sparito!
    Ron Weasley: Be', non puoi pretendere che stia lì tutto il giorno, no? A proposito, lui è Crosta! Patetico, vero?
    Harry Potter: Solo un pochino...
  • Draco Malfoy: È vero allora quello che dicevano sul treno... Harry Potter è venuto ad Hogwarts... [La folla di studenti rumoreggia] Loro sono Tiger e Goyle.. e io sono Malfoy. Draco Malfoy. [Ron soffoca una risata] il mio nome ti fa ridere? Non c'è bisogno che ti chieda il tuo: capelli rossi, una vecchia toga di seconda mano... devi essere un Weasley! Scoprirai che alcune famiglie di maghi sono migliori di altre, Potter, non vorrai fare amicizia con le persone sbagliate. Posso aiutarti io. [e tende la mano verso Harry]
    Harry Potter: So riconoscerle da solo le persone sbagliate, grazie!
  • Cappello parlante [deve trovare la casa adatta a Harry]: Hmmm... difficile, molto difficile... coraggio da vendere, vedo... e anche un cervello niente male... c'è talento, oh sì! E desiderio di mettersi alla prova... ma dove ti colloco?!
    Harry Potter [Fra sé e sé]: Non Serpeverde... Non Serpeverde...
    Cappello parlante: Non Serpeverde, eh? Ne sei sicuro? Potresti diventare grande, sai? È tutto qui, nella tua testa... e Serpeverde ti aiuterebbe sulla via della grandezza, su questo non c'è dubbio... no?!
    Harry [Fra sé e sé]: No, ti prego, ti prego... Tutto tranne Serpeverde... Tutto tranne Serpeverde...
    Cappello parlante: Be', se ne sei sicuro... Sarà meglio... Grifondoro!
  • [Ron e Harry ritardano alla lezione di Trasfigurazione, vedono un gatto sulla cattedra e credono che la prof. McGranitt non sia in classe]
    Ron Weasley: Ce l'abbiamo fatta! Te l'immagini la faccia della McGranitt se eravamo in ritardo?
    [Il gatto sulla cattedra assume le forme della prof McGranitt]
    Ron Weasley: È stata maledettamente brava!
    Prof. McGranitt: Oh, grazie per questo giudizio, signor Weasley. Forse risulterebbe più utile se trasformassi il signor Potter e te in un orologio da taschino. Almeno uno di voi sarebbe puntuale.
    Harry Potter: Ci siamo persi.
    Prof. McGranitt: Magari vi occorre una mappa! Spero che troviate lo stesso i vostri posti.
  • Oliver Baston: Il Quidditch è facile da capire. Ogni squadra ha sette giocatori: tre Cacciatori, due Battitori, un Portiere e un Cercatore. Saresti tu. Ci sono tre tipi di palle. Questa si chiama Pluffa. I Cacciatori si lanciano la Pluffa, e cercano di farla entrare in uno di quei tre anelli. Il Portiere, cioè io, difende gli anelli. Mi segui fin qui?
    Harry: Credo di si. Quelle cosa sono?
    Oliver Baston: Ah, prendi questa. Attento, torna indietro... Ah! Non male, Potter. Bravo come Battitore! Oh-oh...
    Harry: Che cos'era?
    Oliver Baston: Un Bolide. Rognosi, i Bolidi. Ma tu sei un Cercatore. L'unica cosa di cui ti devi preoccupare è questa. Il Boccino d'Oro.
    Harry: Mi piace questa palla.
    Oliver Baston: Ah, ti piace ora. Ma vedrai, è velocissima e quasi impossibile da vedere.
    Harry: E cosa devo farci?
    Oliver Baston: L'acchiappi. Prima dell'altra squadra. Se l'acchiappi la partita è finita. Acchiappalo, Potter... e noi vinciamo.
  • Filius Vitious: Una delle abilità più rudimentali di un mago è la levitazione, o capacità di far si che gli oggetti volino. E... avete le vostre piume? Bene. Ora... Non dimenticate il bel movimento del polso che abbiamo provato. Mh? Agitare e colpire. Coraggio.
    Studenti: [In coro] Agitare e colpire.
    Filius Vitious: Bene. Oh, e... Enunciate... Wingardium Leviósa! Sù, provate.
    Studenti: [In coro] Wingardium Leviósa. Wingardium Leviósa.
    Ron: Wingardium Leviosar!
    Hermione: No. Fermo, fermo, fermo. Così caverai l'occhio a qualcuno. Per di più, sbagli pronuncia. È leviósa, non leviosàr.
    Ron: Fallo tu, visto che sei una sapientona. Dai, forza.
    Hermione: Wingardium Leviósa!
    Filius Vitious: Oh, oh! Molto bene! Avete visto, ragazzi? La signorina Granger ce l'ha fatta! Eh, eh, eh! Splendido!
    [...]
    Harry: Credo che ci vorrà un'altra piuma qui, professore.
    Ron: "È leviósa, non leviosàr." È insopportabile, dico davvero. Per forza che poi non ha amici.
    Harry: Ti ha sentito, credo.
  • [Con la posta Neville riceve una ricordella]
    Dean Thomas: Ehi, guardate! Neville ha avuto una ricordella.
    Hermione Granger: So tutto sull'argomento! Quando il fumo diventa rosso significa che hai dimenticato qualcosa.
    [Il fumo nella ricordella diventa rosso]
    Neville Paciock: Ma il problema è... che non ricordo cosa ho dimenticato!
  • {[Harry, Ron e Hermione sono appena sfuggiti ad un cane a tre teste]
    Hermione Granger: Ora, se a voi due non dispiace, io me ne vado a letto prima che a uno di voi venga un'altra brillante idea per farci uccidere. O peggio, espellere!
    Ron Weasley: Quella ha bisogno di rivedere le sue priorità!
  • {[Parlando del cane a tre teste incontrato al 3° piano da Harry, Ron e Hermione] Hagrid: Chi vi ha parlato di Fuffy?
    Ron Weasley: Fuffy?
    Hermione Granger: Quel coso ha un nome?!
  • [Harry e Ron parlano del troll trovato nei sotterranei]
    Harry Potter: Come avrà fatto ad entrare?
    Ron Weasley: Be', di certo non da solo, i troll sono molto stupidi, qualcuno ha voluto fare uno scherzo...
  • Fred Weasley: Gioco duro il Quidditch.
    George Weasley: Brutale! Ma sono anni che non muore nessuno! Qualcuno sparisce di tanto in tanto...
    Fred Weasley:...ma rispunta fuori dopo un mese o due!
  • [Poco prima di entrare in campo per la prima partita di Quidditch della stagione]
    Oliver Baston: Paura, Harry?
    Harry Potter: Un po'...
    Oliver Baston: È normale. Ce l'avevo anch'io alla mia prima partita.
    Harry Potter: Cos'è successo?
    Oliver Baston: Io... Non mi ricordo bene. Ho preso un Bolide in testa dopo due minuti... e mi sono risvegliato all'ospedale.
  • [Hermione mentre scaraventa un enorme volume sul tavolo]
    Hermione Granger: Ma certo, come ho fatto a essere così stupida! L'ho preso settimane fa, cercavo una lettura leggera.
    Ron Weasley: Quello... sarebbe leggero?!
    [Lei lo guarda storto]
  • Hermione Granger: Chi lo beve diventa immortale!
    Ron Weasley: Immortale?
    Hermione Granger: Vuol dire che non muori mai!
    Ron Weasley: Lo so che vuol dire!
  • Ron Weasley: Hai fatto i bagagli.
    Hermione Granger: E tu non li hai fatti!
    Ron Weasley: Cambio di programma, i miei genitori hanno deciso di andare in Romania a trovare mio fratello Charlie. Lui studia i draghi lì.
    Hermione Granger: Bene, così puoi aiutare Harry! Lui dovrà andare in biblioteca a cercare informazioni su Nicholas Flamel.
    Ron Weasley: Abbiamo cercato centinaia di volte...
    Hermione Granger: Non nella sezione proibita... Buon Natale, ragazzi!
    [Mentre Hermione si allontana, Ron si rivolge a Harry]
    Ron Weasley: Abbiamo avuto una cattiva influenza su di lei...
  • [Parlando dell'uovo di drago di Hagrid]
    Harry Potter: Hagrid, cos'è esattamente?...
    Hagrid: È un... È un...
    Ron Weasley: Io lo so che cos'è! Ma Hagrid, dov'è che l'hai preso?!
    Hagrid: L'ho vinto! A uno straniero che ho conosciuto al pub! Sembrava contento di liberarsene, per la verità...
  • Hagrid: Norberto non c'è più... Silente lo ha spedito in Romania, vivrà in una colonia...
    Hermione Granger: Ma questo è un bene, no? Starà con la sua stessa specie!
    Hagrid: Sì, ma se poi non gli piace la Romania?! Se gli altri draghi gli fanno i dispetti?!
  • Hermione Granger: Vuoi dire che Tu-Sai-Chi in questo momento è là fuori nella foresta?
    Harry Potter: Ma è debole, deve bere il sangue degli unicorni! Non capite?! Ci eravamo sbagliati, Piton non vuole la pietra per sé, la vuole rubare per Voldemort. Con l'elisir di lunga vita Voldemort ridiventerà forte e... e tornerà...
    Ron Weasley: Ma... se torna, tu non credi che cercherà di... ucciderti, vero?!
    Harry Potter: Se avesse potuto avrebbe cercato di uccidermi stanotte...
    Ron Weasley: E pensare che ero tutto preoccupato per l'esame di Pozioni...
  • Hermione Granger: State fermi, tutti e due! Questo è il Tranello del diavolo, dovete stare calmi, altrimenti vi ucciderà più in fretta!
    Ron: Ucciderci più in fretta?! Ah, ora sì che posso stare calmo!
  • Albus Silente: Sai perché il professor Raptor non sopportava che tu lo toccassi, nei sotterranei? [Harry fa segno di no con la testa] A causa di tua madre. Lei si è sacrificata per te, e un atto come questo lascia il segno. [Harry si tocca la cicatrice] No, no. Non è un segno visibile. Ti resta dentro... nella pelle.
    Harry Potter: E che cos'è?
    Albus Silente: L'amore, Harry... L'amore...
  • Hermione Granger: Sembra strano tornare a casa, non ti pare?
    Harry Potter: Quella non è casa mia, non proprio...
  • Hagrid: Ehm, Harry... se quello scemo di tuo cugino Dudley ti dà qualche seccatura, puoi sempre minacciarlo di fargli spuntare due orecchie tipo la sua coda.
    Harry Potter: Ma, Hagrid, non mi è permesso fare magie lontano da Hogwarts, lo sai bene...
    Hagrid: Io sì... ma tuo cugino no, giusto?

Altri progetti[modifica]

Harry Potter
Harry Potter e la pietra filosofale · Harry Potter e la camera dei segreti · Harry Potter e il prigioniero di Azkaban · Harry Potter e il calice di fuoco · Harry Potter e l'Ordine della Fenice · Harry Potter e il principe mezzosangue · Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 1 · Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2