Hernanes

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Hernanes

Anderson Hernanes de Carvalho Andrade Lima, noto più semplicemente come Hernanes (1985 – vivente), calciatore brasiliano.

Citazioni di Hernanes[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Il mio sogno è sempre stato quello di giocare al fianco di Zidane, ma purtroppo ha smesso.[1]
  • Ogni stagione sto facendo meglio. Dal 2005, da quando ho iniziato a giocare come professionista, sono salito di un gradino. Quest'anno sono addirittura arrivato a mettere a segno 15 gol in totale. Ma so che posso ancora crescere nelle azioni offensive. Devo inoltre perfezionare al massimo il mio punto di forza: i tiri dalla distanza.[1]
  • Perdere il derby mi è dispiaciuto molto perché i tifosi sin dal mio arrivo non mi chiedevano altro che vincerlo.[1]
  • Ogni volta che rimpiangi e ti lamenti diventi più debole. Devi aver il cuore di un bimbo che ci crede sempre e il coraggio di un gladiatore.[2]
  • [Su Roberto Mancini] Lui è stato un gran giocatore, ha visto grandi campioni, lui per primo lo è stato e per questo gradisce giocatori tecnici. Quando ero infortunato e non in forma forse l'ho deluso, ma mi ha fatto piacere che la sua idea sia rimasta sempre quella di un calcio di qualità. L'essenza del suo calcio è la qualità della giocata.[3]
  • [Sul soprannome Il Profeta] Il soprannome me lo diede una giornalista in Brasile, quando giocavo con il San Paolo. Ogni tanto citavo la Bibbia e profetizzavo la vittoria del campionato. Il San Paolo ne vinse tre di fila, in due c'ero anche io...[3]

Citazioni su Hernanes[modifica]

  • Il problema è semplice: è un grande giocatore e come tale non l'abbiamo messo in vendita. Non cerchiamo compratori, se arrivano offerte le valuteremo, ma solo se si tratta di una proposta indecente. Diciassette milioni? Ci comprano lo scarpino sinistro con quella cifra, non compatibile alle sue qualità. Il giocatore non è in vendita e ad oggi non sono arrivate offerta. (Claudio Lotito)
  • Mi dispiace che sia laziale, ma è un calciatore bravo e intelligente. Ha classe pura e cristallina. (Claudio Ranieri)
  • Oggi è arrivato un giocatore che può costituire un valore aggiunto per la città e per la squadra, non solo per le sue doti tecniche, ma anche come uomo. Hernanes è arrivato con la voglia di vincere e me lo ha confermato lui stesso, vuole raggiungere traguardi importanti. Abbiamo preso il giocatore che mister Reja aveva chiesto. (Claudio Lotito)

Note[modifica]

  1. a b c Citato in Alberto Abbate, La gioia di Hernanes "Giochiamo felici", Repubblica.it, 20 dicembre 2010.
  2. Da un tweet del 29 marzo 2014.
  3. a b Dall'intervista di Matteo Brega e Matteo Dalla Vite; «Una mia foto alla Pinetina con un trofeo. Prima non parto.». La Gazzetta dello Sport, 22 maggio 2015, p. 15.

Altri progetti[modifica]