Il primo cavaliere

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Il primo cavaliere

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale First Knight
Paese USA
Anno 1995
Genere fantasy, azione, avventura, guerra
Regia Jerry Zucker
Soggetto Lorne Cameron, David Hoselton, William Nicholson
Sceneggiatura William Nicholson
Attori
Doppiatori italiani

Il primo cavaliere, film statunitense del 1995 con Sean Connery e Richard Gere, regia di Jerry Zucker.

Frasi[modifica]

  • Nel servirci l'un l'altro diveniamo liberi. (frase incisa sulla Tavola Rotonda)
  • Che Dio ci conceda la capacità di riconoscere il giusto, la volontà di sceglierlo e la forza per conservarlo. (preghiera pronunciata da Re Artù all'inizio di ogni seduta della Tavola Rotonda)
  • Un uomo che non teme nulla è un uomo che non ama nulla. E se non amate nulla, quale gioia può esserci nella vostra vita? (Re Artù a Lancillotto, dopo il loro primo incontro)
  • Vi sono leggi che rendono schiavi gli uomini e leggi che li rendono liberi. O riteniamo che essere giusti e buoni e leali sia un principio valido per tutti gli uomini sotto la legge di Dio, o siamo solo un'altra tribù di predoni. (Re Artù a Malagant)
  • C'è una pace che si trova soltanto al di là della guerra. Se quella battaglia deve arrivare, io la combatterò. (Re Artù a Malagant)
  • Gli uomini non vogliono la fratellanza. Vogliono un capo. (Malagant a Ginevra)
  • Sacrificare se stessi è molto facile. È dover sacrificare qualcuno che si ama che mette alla prova le nostre convinzioni. (Malagant a Ginevra)
  • Solo gli stolti sognano la sola cosa che non possono avere. Io ho sognato il sogno di voi. È stato un sogno dolce, finché è durato. (Re Artù a Ginevra)
  • Sposa il re, ama l'uomo. (Re Artù a Ginevra)
  • Da fratello a fratello: vostro nella vita e nella morte. (Giuramento dei cavalieri della Tavola Rotonda)
  • Camelot continuerà a vivere. (Re Artù)
  • Non oso baciare una signora così bella. Ho un solo cuore da perdere. (Lancillotto riferendosi a Ginevra)

Altri progetti[modifica]