It

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

It

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale Stephen King's It
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1990
Genere horror
Regia Tommy Lee Wallace
Soggetto Stephen King (romanzo)
Sceneggiatura Lawrence D. Cohen,
Tommy Lee Wallace
Attori

It, film statunitense del 1990, regia di Tommy Lee Wallace.

Frasi[modifica]

  • Lo vuoi un palloncino? (Pennywise/It)
  • Io mi ricordo di te. Mi ricordo che abbiamo vinto noi. Tu non mi fai nessuna paura (William "Bill" Denbrough)
  • Sono l'incubo peggiore che abbiate avuto, sono il più spaventoso dei vostri incubi diventato realtà, conosco le vostre paure, vi ammazzerò ad uno ad uno. (Pennywise/It)
  • Io credo a Babbo Natale, credo al topolino dei denti, credo alla Befana e agli angeli ma non credo che tu esista. Questo è acido muriatico, brutto mostro! (Eddie Kaspbrak)
  • Scusate, ma queste cose sono empiricamente impossibili. (Stanley Uris)
  • Se fossi in voi ragazzi non andrei a vedere film dell'orrore. Starei a casa a guardarmi allo specchio! (Richie Tozier[Rivolto ai bulli di un cinema])
  • Io quelli li conosco: la palla di lardo [Ben], la portinaia [Bev], l'ebreo [Stan], il balbuziente [Bill], la femminuccia [Eddie] e il quattrocchi [Richie]. Negro. [Mike], te li sai scegliere bene gli amici! (Henry Bowers)
  • Andatevene: se non ve ne andate finirete anche voi nella luce dei defunti... come tutti gli altri. (Pennywise/It)
  • Lo vuoi un palloncino? Galleggiano lo sai... Galleggiano, galleggiano tutti e anche tu galleggerai. (Pennywise/It)
  • Scusate il ritardo! Ehi, guarda guarda chi c'è qua: il ba-ba-ba-balbuziente! Richie, non avremmo mai sperato che codardo come sei rimanessi; Hai detto ai tuoi amici che fai ridere solo se sniffi cocaina? Ehi cannone [Rivolgendosi a Ben]! Come va con le prostitute? A proposito di prostitute, Bev, tuo padre dice che non si preoccupa più, approva gli uomini che scegli. Femminuccia [Rivolgenosi a Eddie], come va la tua vita sessuale? ...Ce l'hai una vita sessuale? Bene, Mike! Con queste scuse sei riuscito a farci tornare, era l'unico modo per rivederci, perché sei un fallito e non hai i soldi per fare un viaggio! Comincia a fare freddo qui... ci vediamo nella luce dei defunti! [Con la voce di It] E sapete una cosa? È vero quello che dicono! Noi galleggiamo tutti qui e anche voi galleggerete! Infatti, tutti galleggeranno, tutti! Galleggeranno tutti!!! (Testa di Stan Uris/It)
  • Non spaventarti Eddie [It parla dal buco della doccia]. Ciao! Ti è piaciuto il mio modo di darti il buongiorno? [Il buco si svita, esce fuori la mano di It, che ride] Hai abbastanza acqua lì, Eddie? Non te ne andare, aspetta; devo ovviare un piccolo inconveniente: devo allargare un po' il buco perché così non ci passo. [It ride malignamente, allarga il buco ed esce fuori con l'aspetto di Pennywise] Sorpresa, Eddie, eccomi qui. [Eddie non riesce a respirare] Hey, sono sicuro che ti piacerà venire con me! [Eddie continua a star male] Scappare non servirebbe a niente e tu lo sai, femminuccia. [Lo saluta] Ci vediamo nei tuoi incubi. Oh, chiamami quando vuoi, in ogni momento, e portami i tuoi amici. [Nasconde la faccia, la fa vedere con gli occhi gialli e i denti aguzzi e fa una risata malvagia] (Pennywise/It)

Dialoghi[modifica]

  • Georgie: [Dopo che la sua barchetta di carta è caduta in un tombino] Oh, no! [Si alza per andare via]
    It: Ciao, Georgie! [Georgie si china e It appare da dentro il tombino] che fai, non saluti? Non vuoi dirmi "ciao"? [Georgie scuote la testa] Oh, non vuoi dirmi "ciao"... Non lo vuoi un bel palloncino colorato [Dal nulla, appare un palloncino vicino a It ]?
    Georgie: [Esitando] Mi dispiace, non prendo niente dalle persone che non conosco, me lo ha detto mio padre!
    It: Devo ammetere che tuo padre è un uomo saggio Georgie, davvero tuo padre ha ragione! Allora Georgie mi voglio presentare, io sono Pennywise il clown danzante. Tu, invece sei Georgie. Così adesso ci conosciamo, dico giusto?
    Georgie: Credo di sì! Adesso devo andare...
    It: "Andare"?! Non la rivuoi... [Mostrando la barchetta di carta] questa?
    Georgie: La mia barca!
    It: Dici giusto! Forza Georgie! Prendila! [Georgie porge la mano, ma esita] Ohhhh... La rivuoi la tua barchetta non è vero? Certo che la rivuoi... E ci sono anche lo zucchero filato, la cioccolata, le giostre e tante altre sorprese qui sotto e tanti palloncini, di tutti i colori!
    Georgie: E galleggiano?
    It: Oh, sì... Certo che galleggiano, Georgie... Galleggiano tutti..! [Porge la barchetta a Georgie mentre questo allunga la mano dentro il tombino per recuperarla] E anche tu se verrai quaggiù con me... [Georgie sta per prendere la barchetta] Galleggerai, Georgie! [It afferra la mano di Georgie e spalanca le fauci, mentre il bambino urla disperatamente]

Altri progetti[modifica]