Ivo De Palma

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Ivo De Palma (1962 – vivente), doppiatore, direttore del doppiaggio e attore italiano.

  • Alcuni esiti sull'adattamento italiano della serie televisiva, perennemente replicata negli anni successivi, sono rimasti nella memoria di molti appassionati, anche se non erano sempre così rispettosi dello script originale.
    In ogni caso, che sbraitasse come un dannato o rivelasse i suoi più reconditi pensieri, che sfoderasse grintosa decisione o lasciasse trapelare speranze e timori a fior di labbra, la tensione di Pegasus era sempre quella di chi ruggisce l'urlo finale, scandisce l'ultima parola, approda all'estrema intuizione d'una vita: decisamente troppo, direi, per la voce di un autentico tredicenne. (dal sito ufficiale www.ivodepalma.it)
  • Mi piace molto la cinematografia francese, perché è quella che abbina il repertorio intimista e introspettivo con un'interpretazione di attori che sono degni di questo nome. Cosa che non sempre ritrovo nel cinema italiano. [...] se io confronto le storie minimali fatte in Italia con quelle minimali fatte in Francia, nel primo caso vedo gente che va lì a fare se stessa e nel secondo caso vedo degli attori, che prendono per mano il loro personaggio e lo conducono, ed è il tipo di attore che mi interessa essere. (dall'intervista Ivo De Palma al servizio dei cavalieri, yamatovideo.com)
  • Mi sarebbe piaciuto essere ricordato per "Alabarda Spaziale". Ma non mi lamento se sarò ricordato per... "Fulmine di Pegasus!". (ibidem)

Film[modifica]

Doppiatore
Attore

Altri progetti[modifica]