Joe Strummer

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Joe Strummer

John Graham Mellor, meglio conosciuto come Joe Strummer (1952 – 2002), cantautore, chitarrista e attore britannico, membro dei Clash e successivamente dei Mescaleros.

Citazioni di Joe Strummer[modifica]

  • Penso che la gente debba sapere che noi dei Clash siamo antifascisti, contro la violenza, siamo antirazzisti e per la creatività. Noi siamo contro l'ignoranza.
  • Ho avuto un'esistenza itinerante tra luoghi differenti. In Messico ho anche frequentato per due anni una scuola di lingua spagnola. In ogni situazione noi eravamo guardati come fenomeni da baraccone. Ho fatto il pieno di immagini e suoni in posti davvero strani. Da bambino ho avuto diverse cose piuttosto bizzarre.[1]
  • Ero rinchiuso in uno schifoso collegio dove mi riempivano la testa di stronzate. Per me fu come intravedere la strada della liberazione. Vivi! Goditi la vita! Affanculo tutte le revisioni contabili di questo mondo![2] (Joe Strummer si riferisce alla sua adolescenza, 1988)
  • Bisogna ammettere che Mick Jones è un brillante arrangiatore. Qualsiasi altro gruppo avrebbe suonato in levare, tentando di assimilare il ritmo reggae, noi invece avevamo una chitarra in battere e una un levare. Intendo dire che l'ha veramente sistemato alla grande. È un genio.[3]
  • Non abbiamo mai venduto tantissimi dischi. I Clash non sono come questi gruppi punk di oggi, che vendono dieci milioni di album o roba del genere.[4]
  • Ho incontrato gente a cui il punk ha cambiato il modo di vivere. Mi sento come se avessi letteralmente incontrato ognuno di loro! Ed è la stessa storia anche per tutti loro: abbiamo cambiato il loro modo di pensare e influenzato le decisioni che hanno preso nella vita. Non è stata una faccenda di massa, la folla che assalta il palazzo. Piuttosto, un sacco di individui che hanno afferrato qualcuna delle cose che stavano strombazzando noi. Coi Clash è stato come scendere agli inferi e ritornare. Non puoi immaginare cosa abbiamo passato per fare i dischi che abbiamo fatto. Abbiamo dato il 110 per cento, ogni giorno. Ma quando incontri questa gente, persone che ti dicono che hai avuto qualche effetto sulla loro vita, allora senti che valeva assolutamente la pena.[5]

Note[modifica]

  1. Citato in Pat Gilbert, The Clash. Death or Glory, p. 19.
  2. Citato in Pat Gilbert, The Clash. Death or Glory, p. 21.
  3. Citato in Pat Gilbert, The Clash. Death or Glory, p. 185.
  4. Citato in Pat Gilbert, The Clash. Death or Glory, p. 439.
  5. Citato in Pat Gilbert, The Clash. Death or Glory, p. 443.

Bibliografia[modifica]

  • Pat Gilbert, The Clash. Death or Glory, traduzione di Claudio Mapelli, Arcana Editore, 2006. ISBN 978-88-7966-410-3

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]