John Selden

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
John Selden

John Selden (1584 – 1654), giurista e politico inglese.

  • I vecchi amici sono i migliori. Re Giacomo voleva sempre le sue vecchie scarpe; erano più comode ai suoi piedi. (da Table Talk, XLVII; citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Ettore Barelli e Sergio Pennacchietti, BUR, 2013)

Senza fonte[modifica]

  • Gli uomini saggi non hanno niente da dire in tempi pericolosi.
  • I predicatori dicono: "Fai come dico, non come faccio."
  • Il matrimonio non è che un contratto civile.
  • Il matrimonio è una cosa disperata.
  • Il mondo non è più stato un luogo felice da quando le fate hanno smesso le loro danze, e il prete i suoi incantesimi.
  • Il piacere non è altro che una tregua del dolore.
  • L'ignoranza della legge non è una scusa per nessun uomo: non perché tutti gli uomini conoscono la legge, ma perché questa è una scusa che tutti adducono, e nessuno sa come respingerla.
  • L'intelligenza e la saggezza sono nate con l'uomo.
  • Le sillabe governano il mondo.
  • Non è il mangiare o il bere che devono essere biasimati, ma il loro eccesso.
  • Pochi uomini si rendono maestri nelle cose che scrivono o che dicono.
  • Prendi un filo di paglia e buttalo in aria, vedrai da che parte soffia il vento.
  • Si dice comunemente che un uomo viene colpito da una calamità a causa di qualcosa che non sopportiamo in lui.

Altri progetti[modifica]