Juventus Stadium

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Veduta interna dello Juventus Stadium dalla curva nord

Citazioni sullo Juventus Stadium.

  • Accaio scadente: nostalgia dell'Heysel.[1] (striscione)
  • Come gli stadi inglesi? No, meglio. Molto meglio. Più comodo ed economico di Wembley, più bello e "atmosferico" di Stamford Bridge e ve lo dice una tifosa del Chelsea. Per certi versi mi ricorda l'Emirates Stadium, il più moderno degli impianti inglesi, ma che è costato molto di più. Dello stadio della Juventus mi ha colpito la visuale, perché anche in alto si riesce a vedere benissimo e questa è l'essenza del calcio. Fuori non è granché, ha un look vagamente Anni '70, ma dentro ha un impatto micidiale. E mi ha emozionato più durante la partita col Parma che nell'inaugurazione: rende al massimo con il calcio vero.[fonte 1] (Emma Wallis[2])
  • Complimenti per lo stadio. La Juve, come sem­pre, arriva prima degli altri. È un grande van­taggio, era ora di vedere un impianto decente anche in Italia. (Roberto Mancini)
  • [Sullo Juventus Stadium prima della gara Milan-Juventus del 25 novembre 2012] È molto più caldo e coinvolgente lo stadio bianconero che San Siro. Il Meazza non ha lo stesso effetto perché è più grande e dispersivo: vabbé, quando ci arriva la Juventus sarà esaurito ma quando ci hanno giocato le mie squadre metà dei posti era vuoto. Invece a Torino è tutta un'altra cosa. Sentivo che squadra e pubblico erano come un'onda capace di travolgere tutti e tutto. (Davide Ballardini)
  • È sicuramente bellissimo. Uno stadio per il calcio, emozionante e perfetto per godersi la partita. Ho ritrovato il gusto di fare il tifoso, ma anche grazie alla squadra. (Giuseppe Furino)
  • È stata una cosa incredibile, non avevo mai provato un'emozione di questo tipo. Lo stadio poi è bellissimo e sentire così vicino quando si gioca dà una carica speciale. Anche nello stadio di Leverkusen gli spalti sono vicini al campo, ma la gente è meno "calda", quindi la sensazione che provo nel nostro nuovo stadio è davvero unica. (Arturo Vidal)
  • Il giorno dell'inaugurazione dello Juventus Stadium. Ho provato tante emozioni, tutte molto forti. Mi sono detto "ma in che società sto giocando". Sono riemersi pensieri che non mi toccavano da parecchio tempo. Ho risentito tutto l'orgoglio di far parte di un club con una storia unica, che fa tremare le gambe. Quella sera mi ha caricato a mille, è stata fondamentale a livello di motivazioni, è come se fossi tornato indietro nel tempo. (Gianluigi Buffon)
  • La Juve è sempre stata un meraviglioso dipinto, e un meraviglioso dipinto ha bisogno di una cornice meravigliosa come questa. (Alessandro Del Piero)
  • Lo Stadium è incredibile: non è più grande dell'Old Trafford, ma ti senti davvero a casa, come se niente ti potesse toccare. (Patrice Evra)
  • Nelle notti di Champions con 80.000 spettatori San Siro è uno spettacolo. Ma per tifo, rimbombo ed effetto sonoro la nostra casa è molto simile: sono in 40.000 ma sembrano di più. (Andrea Pirlo)
  • Un modello e una svolta per il calcio italiano. (Carlo Ancelotti)

Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive[modifica]

  • [Alla domanda: "Lo Juventus Stadium è costruito anche per punire chi sbaglia. Sta funzionando?"] [...] da quando lo Juventus Stadium è entrato in funzione ci sono stati 79 Daspo di cui 24 con obbligo di firma e nell'ultimo campionato 51 denunciati e 12 arrestati. C'è un'attività di contrasto da parte delle forze dell'ordine estremamente significativa. Però a costo di essere noioso dico che il vero contrasto è riuscire a prevenire strutturalmente l'illegalità. Qualche anno fa era impossibile anche solo pensarlo. Adesso l'asticella della tolleranza si è abbassata e deve abbassarsi ancora.[fonte 2] (Roberto Massucci[3])
  • [Alla domanda: "Dottor Massucci, è normale che lo Juventus Stadium sia lo stadio più multato d'Italia?"] Il dato merita senza dubbio una riflessione, ma lo Juventus Stadium è e resta uno stadio sicuro, moderno, che risponde ai parametri condivisi a livello mondiale su come deve essere fatto uno stadio e su come devono starci gli spettatori. È però anche espressione di una situazione, che da qualche tempo come Osservatorio stiamo analizzando, legata al tema delle illegalità. Qualche anno fa avevamo l'emergenza violenza con incidenti, feriti, devastazioni, biglietti non pagati e altro...[fonte 2] (Roberto Massucci[3])
  • [...] un vero e proprio "laboratorio avanzato" verso un modello italiano di stadio moderno.[fonte 3]

Note[modifica]

  1. Striscione esposto dalla Curva Nord (settore occupato da alcune frange della tifoseria organizzata della Inter) durante la partita Inter – Juventus del 30 ottobre 2011. Lo striscione si riferisce ad un'inchiesta della procura di Torino sulla costruzione dello Juventus Stadium e alla strage dell'Heysel.
  2. Inviata della BBC.
  3. a b Responsabile dell'Osservatorio sulle manifestazioni sportive del Viminale.

Fonti[modifica]

  1. Citato in Guido Vaciago, L'inviata della Bbc: «Stadio? Oh yes», Tuttosport, 12 settembre 2011, p. 5.
  2. a b Citato in ESCLUSIVO - 'Conte e Chiellini cattivi esempi, ma lo Juventus Stadium....', Panorama.it, 30 gennaio 2013.
  3. Citato in Osservatorio: Rafforzare misure per Juve-Napoli, Tuttosport.com, 9 ottobre 2012.

Altri progetti[modifica]