Elizabeth Taylor

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Liz Taylor)
Premi Oscar vinti:

Venere in visone

  • Miglior attrice (1961)

Chi ha paura di Virginia Woolf?

  • Miglior attrice (1967)
Premio umanitario Jean Hersholt (1993)
Liz Taylor nel trailer del film Il gigante

Dame Elizabeth Rosemond Taylor (1932 – 2011), nota anche come Liz Taylor, attrice cinematografica statunitense, nata in Inghilterra.

Citazioni di Elizabeth Taylor[modifica]

  • [Su Elton John] Mi ricorda certi personaggi di Dickens, uno di quegli adolescenti tormentati, bistrattati dalla vita, che al riparo della loro timida dolcezza riescono a rimanere sempre puri, puliti, incontaminabili.[1]
  • Monty è l'attore più emotivo che abbia mai conosciuto, era una cosa contagiosa, quando inziava a tremare, io iniziavo a tremare, era quasi una cosa fisica, un cordone ombelicale, una scarica elettrica.[2]
  • Preferisco il rugby al calcio... Mi piace la violenza del rugby, sino a quando cominciano a strapparsi le orecchie.[3]
  • [A proposito di Montgomery Clift] Sapevo che era gay, probabilmente più di quanto lo ammettesse con sé stesso. [2]

Citazioni su Elizabeth Taylor[modifica]

  • Cleopatra... i tre film più difficili che ho mai fatto. [...] Cleopatra è stato concepito in emergenza, girato in isteria e finito in un cieco terrore, ma ogni sforzo per dar la colpa dei costi a Miss Taylor è ingiusto... Miss Taylor può aver avuto problemi di salute e problemi sentimentali, ma non è costata alla Twentieth 35 milioni di dollari! (Joseph L. Mankiewicz)

Note[modifica]

  1. Citata in Intervista a Elton John di Bill Abbot, Il Monello, n. 39, 1974, Casa Edidtrice Universo.
  2. a b Citata in Michelangelo Capua, Montgomery Clift. Vincitore e vinto, Lindau, 2009.
  3. Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 86, ISBN 88-8598-826-2.

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]