Manusmṛti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Manusmṛti, o Mānava-Dharmaśāstra, testo di diritto, sacro presso l'induismo, conosciuto anche come le Le Leggi di Manu.

  • Là dove per natura vaga l'antilope nera è il paese adatto ai sacrifici; al di fuori di quello si trova il paese dei barbari. (da 2, 23; citato in Roberto Calasso, L'ardore, Adelphi, 2010)
  • Egli[1] deve sempre pronunciare "Oṃ!" alla fine e all'inizio della recitazione dei Veda, perché se non c'è prima, [la recitazione dei Veda] si perde, se non c'è dopo, questa si dissolve. (II, 74)

Note[modifica]

  1. L'officiante.

Altri progetti[modifica]