Marcello Foa

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Marcello Foa

Marcello Foa (1963 – vivente), giornalista e scrittore italiano.

Incipit de Il ragazzo del lago[modifica]

Quella sera Aimone si guardò allo specchio a lungo. I lineamenti del suo viso erano dolci, armoniosi, eppure virili; la sua bocca disegnata a forma di cuore da labbra soavemente carnose, il suo sguardo vellutato, ingenuo e insieme intrigante, gli occhi color nocciola illuminati da lampi di verde. Si pettinò all'indietro i capelli neri e ondulati. Era troppo giovane per essere un uomo e troppo vecchio per sembrare un bambino. Possedeva un'eleganza innata, come se avesse vissuto sempre nel bel mondo. Chissà, forse in un'altra vita...

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]