Marie-Sabine Roger

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Marie-Sabine Roger (1957 — vivente), scrittrice francese.

Incipit di Una testa selvatica[modifica]

Ho deciso di adottare Margueritte. Tra poco festeggerà l'ottantaseiesimo compleanno, meglio non aspettare troppo. I vecchi hanno la tendenza a morire.
Così, se le succedesse qualcosa, non so – finire a terra per strada, o farsi scippare la borsetta –, io ci sarò. Potrò arrivare di corsa e farmi largo tra la gente, dire:
«Ok! Va bene, adesso potete andare! Ci penso io: è mia nonna».
Non ce l'ha scritto in faccia che è soltanto adottiva.
Potrò comprarle il giornale, le caramelle alla menta. Sedermi accanto a lei al parco, andare a trovarla ai Pioppi, la domenica. E rimanere a mangiare con lei a mezzogiorno, se voglio.

Bibliografia[modifica]

  • Marie-Sabine Roger, Una testa selvatica, traduzione di Francesco Bruno, Ponte alle Grazie, 2010. ISBN 9788862200585

Altri progetti[modifica]