Marta sui tubi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Marta sui tubi, gruppo musicale italiano formatosi nel 2002.

Muscoli e dei[modifica]

Etichetta: Eclectic Circus Records, 2003.

  • L'equilibrista gioca con la gravità dei sogni che ha nell'anima. Fai volare in alto tutto e non temer di non saper riprenderlo. (da L'equilibrista)
  • Nello spazio che adesso riempi c'è succo acerbo di densi silenzi che colleziono da tempo come schegge d'inferno. (da Vecchi difetti)
  • Che affare farsi perdonare. (da Stitichezza cronica)
  • Capir che poi è cosi inutile essere avidi ed aver troppe idee. (da Muscoli e dei)
  • Io non ho sentimenti, solo sensazioni. (da Post)
  • Bugie decise indossate con tanta grazia da non farmi sentire nudo. (da Post)
  • Non sento freddo nelle mani. Vorrei che nevicasse ancora. (da Sei dicembre)
  • Per favore! Non leccarmi gli occhi mentre ti parlo. (da Sei dicembre)
  • Le parole sono bolle d'aria che si formano sotto la lingua. (da Sei dicembre)
  • Tu dammi lo spago che ti lego a me. (da Il giorno del mio compleanno)
  • Le cose cambiano rapide più dei perché | Poi si confondono, scelgono loro per te. (da Le cose cambiano)
  • E riesco a stento a convincermi che questa è la mia pelle. (da Stento)
  • Volevo solo che girassi intorno a me. (da Sole)

C'è gente che deve dormire[modifica]

Etichetta: V2/Eclectic Circus, 2005.

  • Questa voglia di dire di sì che mi perseguita. (da Via Dante)
  • Quello che fotte la cosa più semplicemente umana... Lasciare il controllo del Male, le reti, le diete e se è il caso di perdere parti di sé. (da Perché non pesi niente)
  • Goditi i tuoi lividi, i tuoi brividi e poi specchiati. Altalene che restano ferme a metà... Perché non pesi niente. (da Perché non pesi niente)
  • Le cose che non ho portato via erano quelle che non hai voluto, quelle che ho scartato.. prima di andar via. (da L'abbandono)
  • Continuo a pensarti come una conchiglia ancora chiusa... inviolata dai capricci del mare... (da Una donna e la sua semplicità)
  • Non so niente ma so che col tempo cadono anche le stelle. (da Una donna e la sua semplicità)
  • Comprerei da te ogni sorta di magia ma se tu vendi solo fuoco brucerò sulla mia stessa cenere. (da Cenere)
  • Slegati da me se puoi, non soffrirai. (da 31 lune)
  • L'amore amaro si prende solo per corrispondenza di stupidità. (da L'amaro amore)
  • Hai bisogno di amare senza amore? Bevi l'amaro amore! In un attimo riacquisterai il giusto equilibrio d'indifferenza necessario alla vita di tutti i giorni. (da L'amaro amore)
  • E in queste notti di settembre neanche le zanzare si accontentano più del nostro sangue e volano sopra biondi laghi cercando di pungere la luna che si specchia nel blu di una meritata bugia. (da Ti mento)

Nudi e crudi[modifica]

Etichetta: Tamburi Usati, 2008.

  • C'è una guerra che si combatte con le armi che inventi tu | c'è una guerra che si festeggia solo quando non c'è più | perché i mostri che hai nella testa puoi sconfiggerli solo tu. (da L'unica cosa)
  • L'unica cosa che devi fare è massacrare le tue paure. (da L'unica cosa)
  • Oggi come ieri il pleiboi è quello che ha i soldi anche se è grasso, pelato o basso. (da Pleiboi)

Sushi & Coca[modifica]

Etichetta: Tamburi Usati / Venus, 2008.

  • La menzogna è tale e quale all'infedeltà. (da Arco e sandali)
  • È ancora meglio se lasci il segno che mi ricorderà di te. (da Cinestetica)
  • Lei lo sa che chi ha coraggio ha un buon sapore per chi lo assaggerà. (da Cinestetica)
  • Programmerò il mio umore artificialmente e scriverò un saggio su come perdere tempo senza sprecare nemmeno un minuto. (da La spesa)
  • Mi manca un kilo di pace integrale e due etti di comprensione | e un cartone d'amore a lunga conservazione | non rimane che fare la spesa. (da La spesa)
  • Continuare a pagare per quello che voglio e quello che non ho ancora. (da La spesa)
  • Oggi è già domani | Oggi è nelle tue mani. (da Dio come sta)
  • La paura degli esseri umani è paura di essere umani. (da Dio come sta)
  • Di sete muore chi un sapore aspetterà. (da Lauto ritratto)
  • Dominique sai che chi riesce a farti ridere ci mette niente a farti piangere. (da Dominique (Canzone di gelosia))
  • Questa storia assomiglia alla copertina di un giallo con la soluzione già scritta nel titolo. (da L'aria intorno)
  • Il mio splendido umore lo prova che non saprò mai più darti le cose che tu hai dai sempre cercato. (da L'aria intorno)
  • Perché il destino è solo conseguenza delle cose che fai oppure delle cose che in quel cazzo di momento non hai fatto mai. (da L'aria intorno)
  • La notte è il peggiore momento per stare distanti distinti e improbabili. (da Licantropo)
  • Se torni adesso potrei farti male. (da Licantropo)
  • Si ama soltanto qualcuno che fa la nostra stessa strada e si odia chi l'ha fatta già e l'ha dimenticata. (da Pensieri a sonagli)

Carne con gli occhi[modifica]

Etichetta: Tamburi Usati / Venus, 2011.

  • L'umorismo è il paradiso, l'ironia il purgatorio e il sarcasmo l'inferno. (da Basilisco)
  • Cristiana ha un tatuaggio che vuol cancellare dalla pelle dalla testa e dal suo cuore. (da Cristiana)
  • E non sforzarti di essere speciale perché chi è speciale è sempre il più normale. (da Cristiana)
  • Cristiana se i "se" diventassero "sì" potresti tenere anche il nome che hai | e portarti a letto solo chi troverà la strofa per il tuo ritornello. (da Cristiana)
  • Le cose più belle son quelle che prendono fuoco | Io vado di fretta e vorrei sempre arrivare al sodo. (da Le cose più belle son quelle che durano poco.)
  • Io vorrei solamente che tu ti levassi dai piedi | te ne andassi lontano non so | tu sei parte di ieri. (da Al guinzaglio)
  • Le mie mani sanno ancora come stringerti e non c'è niente che puoi fare. (da Carne con gli occhi)
  • Devo farlo anche solo un momento prima che tu possa farlo a me. (da Carne con gli occhi)
  • Non si dovrebbe dare da mangiare a chi non ha più fame. (da Camerieri)
  • Riempire un mondo vuoto… Si può. (da Divino)
  • E piangerai 30 litri di lacrime ma di queste solo un litro di gioia. (da Divino)
  • 20 persone che ami se ne andranno, ti chiederai se c'entrerà Dio | Oh, non basta un addio, non basta un addio. (da Divino)

Non incluse negli album[modifica]

  • Una vita per partire, un giorno per tornare. (da Mercoledì, 2009, AA.VV, compilation Il paese è reale)
  • La voglia di vivere è una coda di lucertola | puoi sacrificarla tanto un giorno ti ricrescerà. (da Coda di lucertola, 2010, AA.VV, compilation Materiali resistenti)
  • Le cose più autentiche parole non diventano. (da Senza rete, 2010)
  • Scegliersi è il viaggio più pericoloso | perderci insieme | salto senza rete. (da Senza rete, 2010)

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]